Apprendistato di primo livello - Chiarimenti interpretativi sulle linee guida del Ministero del Lavoro

Il Ministero del Lavoro, con propria circolare, fornisce chiarimenti in relazione all’apprendistato di primo livello.

In particolare, il Ministero del Lavoro ha approfondito l’istituto dell’apprendistato di primo livello, disciplinato dal D.Lgs. 81/2015 e dal D.L. 12 ottobre 2015, e, alla luce delle recenti Raccomandazioni del Consiglio dell’Unione Europea sulla necessità di rafforzare “sistemi di alternanza scuola-lavoro”, e al termine di un processo di condivisione con le Regioni, le parti sociali e INPS, INAIL, INL, ANPAL, ha predisposto una circolare contenente le linee guida su questa specifica tipologia d'apprendistato, al fine di favorirne l’applicazione in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale.

Contenuto riservato agli associati. Accedi

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Lavoro e Previdenza 0258370213 lav@assolombarda.it

Collaboratori e lavoro autonomo: aspetti contrattuali e contributivi

Collaboratori e lavoro autonomo: aspetti contrattuali e contributivi

Una tantum di 200 euro prevista dal cd. Decreto aiuti – Primi chiarimenti in collaborazione con INPS

Una tantum di 200 euro prevista dal cd. Decreto aiuti – Primi chiarimenti in collaborazione con INPS

Politiche di total rewards: la leva del welfare aziendale

Politiche di total rewards: la leva del welfare aziendale

Permessi e congedi: aspetti gestionali

Permessi e congedi: aspetti gestionali