Una nuova geografia degli scambi come conseguenza della guerra in Ucraina? Analisi di ISPI

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Internazionalizzazione

02 58370321

Fino a che punto le conseguenze della guerra in Ucraina potrebbero contribuire a ridefinire la mappa degli scambi internazionali accelerando la transizione verso una nuova forma di globalizzazione, in cui le filiere sono accorciate e la diffidenza verso i partner potrebbe aumentare?

L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha provocato, in sole due settimane, un impatto molto forte sull’economia globale. Non solamente per le implicazioni che riguardano l’energia e la volatilità sui mercati finanziari, ma anche per le conseguenze su commercio internazionale e supply chains. Il triplice effetto provocato dalle sanzioni economiche, dai problemi a logistica e trasporti dovuti alla guerra, e dalla crescita vertiginosa dei prezzi delle commodities, produrrà sicuramente ripercussioni sulla performance economica dei Paesi più colpiti. Non solo: la frattura che si è creata tra Russia e Occidente sarà difficile da ricomporre anche dopo che la guerra sarà terminata. Fino a che punto questa situazione potrebbe contribuire a ridefinire la mappa degli scambi internazionali accelerando la transizione verso una nuova forma di globalizzazione, in cui le filiere sono accorciate e la diffidenza verso i partner potrebbe aumentare?

La tematica viene approfondita nell'articolo di ISPI, riportato in allegato e inserito nel Global watch dell'11 marzo.

Contatti

Per informazioni Area Internazionalizzazione e Commercio Estero, e-mail

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Internazionalizzazione e Commercio Estero 0258370824 assolombardaestero@assolombarda.it

Appuntamenti
Scadenze
Luglio 2022
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Agosto 2022
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Settembre 2022
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •