Indagine mensile sul Manifatturiero - n. 3/2013

Quadro congiunturale dell'industria milanese.

A marzo 2013 il clima di fiducia del manifatturiero milanese raggiunge il punto di massimo da settembre 2011.

In dettaglio

L’indice del clima di fiducia passa da 93,5 in febbraio a 95,5 in marzo. La risalita dell’indicatore è trainata esclusivamente dalla domanda estera, la cui ripresa era stata anticipata dalle previsioni sugli ordini esteri largamente positive degli ultimi tre mesi. Anche la domanda interna migliora, seppur leggermente, confermando il saldo negativo. Sembra emergere tuttavia, qualche cautela da parte delle imprese: le scorte, infatti, restano in forte decumulo e le previsioni di produzione scendono, pur restando sopra lo zero.

In termini di giudizi, la produzione industriale sale, sempre mantenendo segno negativo. Il fatturato sia interno che estero aumenta sensibilmente: il secondo, in particolare, passa ad un saldo positivo. L’occupazione in crescita, segna il valore più alto da luglio 2011, mostrando un valore superiore a zero.

Con riferimento alle prospettive per i successivi 3-4 mesi, le aspettative sugli ordini interni ed estere sono pressoché invariate, rispettivamente con saldo negativo per le une e positivo per le altre.

Infine, le opinioni sulle tendenze future dell’economia italiana restano marcatamente negative, confermando i valori registrati a febbraio, mese in cui l’indicatore è peggiorato visibilmente come risultato dell’incertezza politica post elettorale.

 

1. Grafici

Grafico 1 - Clima di fiducia

clima.jpg

 

Grafico 2 - Produzione industriale

produzione.jpg

Grafico 3 - Ordini interni

ordini_int.jpg

Grafico 4 - Ordini esteri
ordini_est.jpg

Grafico 5 - Scorte
scorte.jpg

Grafico 6 - Previsioni produzione

previsioni-produzione.jpg

 

2. Indicatori congiunturali


Tabella 1 - Clima di fiducia

Periodo di riferimento

Indice

(base 2005=100)

dicembre-12 93,3
gennaio-13 93,9
febbraio-13 93,5
marzo-13 95,5

Tabella 2 - Produzione industriale

Periodo di riferimento

Saldo
dati destagionalizzati

Saldo
dati grezzi

Previsioni
dati destagionalizzati

Previsioni
dati grezzi

dicembre-12 -8 -47 1 5
gennaio-13 -5 11 5 18
febbraio-13 -9 0 5 14
marzo-13 -4 11 1 6

Tabella 3 - Ordini interni

Periodo
di riferimento

Saldo
dati destagionalizzati

Saldo
dati grezzi

Previsioni
dati destagionalizzati

Previsioni
dati grezzi

dicembre-12 -16 -49 -8 -5
gennaio-13 -16 5 -2 10
febbraio-13 -21 -15 -3 4
marzo-13 -17 -11 -2 0

Tabella 4 - Ordini esteri

Periodo
di riferimento

Saldo

dati destagionalizzati

Saldo

dati grezzi

Previsioni

dati destagionalizzati

Previsioni

dati grezzi

dicembre-12 -3 -33 2 5
gennaio-13 -5 8 17 25
febbraio-13 -14 -4 13 18
marzo-13 6 10 14 17

Tabella 5 - Fatturato interno

Periodo
di riferimento

Saldo
dati destagionalizzati

Saldo
dati grezzi

dicembre-12 -8 -47
gennaio-13 -6 5
febbraio-13 -26 -11
marzo-13 -5 -2

Tabella 6 - Fatturato estero

Periodo
di riferimento

Saldo
dati destagionalizzati

Saldo
dati grezzi

dicembre-12 9 -32
gennaio-13 11 18
febbraio-13 -18 -3
marzo-13 6 14

Tabella 7 - Altre variabili (saldi)

Periodo
di riferimento
Scorte
dati
destag.
Scorte
dati
grezzi
Occupazione
dati destag.
Occupazione
dati grezzi

Tendenze
dell'economia

dati destag.

Tendenze
dell'economia

dati grezzi

dicembre-12 0 1 0 -6 -31 -32
gennaio-13 1 0 -3 -9 -27 -27
febbraio-13 -3 -1 -2 0 -39 -39
marzo-13 -4 -1 2 5 -40 -41

 

Contatti

Per informazioni è possibile contattare l'Area Centro Studi, tel. 0259370.328/409, e-mail  stud@assolombarda.it.