Riapertura contributi alle PMI per l'installazione di punti di ricarica per veicoli elettrici in Lombardia

Il bando di Regione Lombardia è rivolto alle PMI con sede operativa in Lombardia che presentano domanda a partire dalle ore 15.00 del 07.02.2023 alle ore 12 del 07.03.2023, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.

Possono presentare domanda di partecipazione le Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI) (per maggiori informazioni sulla definizione di PMI clicca quiaventi sede operativa in Lombardia, e che non abbiano già beneficiato della prima finestra di apertura del Bando (decreto n. 17713 del 20 dicembre 2021).

La misura è soggetta a regime di aiuti di Stato. L’aiuto è concesso ai sensi degli artt. 1,2,3, 5.1 e 6 del Regolamento (UE) 1407/2013 (“de minimis”), con particolare riferimento alla definizione di impresa unica (art. 2): per maggiori informazioni sul regime "de minimis" e il concetto di impresa unica clicca qui

Il contributo è a fondo perduto ed è pari al 50% delle spese ammissibili e in ogni caso non può essere superiore a € 150.000. Non è prevista la cumulabilità con altri contributi per investimento di natura regionale, statale e comunitaria per le medesime opere. 

Sono considerati ammissibili gli interventi di acquisto e installazione di nuovi dispositivi per la ricarica elettrica di veicoli di categoria M (trasporto persone), N (trasporto merci), L (ciclomotori e motoveicoli) ai sensi dell’art.47 del Codice della Strada, le relative attività di progettazione (fino ad un massimo del 10% del valore dell’importo delle opere oggetto di contributo) e le opere edili, infrastrutturali ed interventi di adeguamento del sistema elettrico connessi all’installazione. 

Di seguito l’entità del finanziamento in base al tipo di colonnina installata:

Gli interventi devono concludersi con esito positivo del collaudo finale, messa in esercizio effettiva e rendicontazione sul portale bandionline entro il 31/12/2023. 

La domanda di partecipazione al presente bando deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandionline (all’indirizzo: www.bandi.regione.lombardia.it - Codice bando su Bandionline: RLT12020010342), corredata online dalle seguenti informazioni e documentazioni:

  • Il progetto dell'intervento (comprensivo di una descrizione di dettaglio delle caratteristiche dell’infrastruttura) sottoscritto da un soggetto abilitato;
  • Cronoprogramma (attestante la conclusione delle opere entro il 31.12.2023);
  • l’IBAN del conto corrente su cui versare l’importo del contributo riconosciuto;
  • Il Quadro economico (firmato elettronicamente dal Legale Rappresentante o dal suo delegato) con l’indicazione dell’importo complessivo del contributo richiesto, dei costi dell’intervento suddivisi per voci di spesa, redatto come da Allegato G al bando (vedi immagine di seguito):

L’assegnazione del contributo avviene con procedura valutativa “a sportello”, cioè secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda da parte del soggetto richiedente. Lo sportello resterà aperto dalle ore 15:00 del 07/02/2023 alle ore 12:00 del 07/03/2023, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse.

Maggiori informazioni sul bando sono disponibili qui

Contatti

Andrea Agresti (tel. 0258370.618 – 0393638.225; email: andrea.agresti@assolombarda.it)

Pierluigi Bertolini (tel. 0258370.703; email: pierluigi.bertolini@assolombarda.it)

Pietro Cattaneo (tel. 0258370.269 - 3420397948; email: pietro.cattaneo@assolombarda.it)

Azioni sul documento

Appuntamenti
13 Feb

Rappresentanza in dogana e rapporto con gli spedizionieri

hh 15:00 - 16:30

Tecnologia & sicurezza nelle flotte auto aziendali

Tecnologia & sicurezza nelle flotte auto aziendali

Normativa trasporto merci - Il contratto di trasporto come opportunità per la gestione dei rapporti tra committenti, vettori e subvettori

Normativa trasporto merci - Il contratto di trasporto come opportunità per la gestione dei rapporti tra committenti, vettori e subvettori

Normativa trasporto merci - I riflessi della carenza dei mezzi e dell'aumento dei noli sulla filiera del trasporto

Normativa trasporto merci - I riflessi della carenza dei mezzi e dell'aumento dei noli sulla filiera del trasporto

Scopri i servizi per rendere più efficienti e sostenibili la mobilità e i trasporti aziendali - Webinar, 30 novembre

Scopri i servizi per rendere più efficienti e sostenibili la mobilità e i trasporti aziendali - Webinar, 30 novembre