Conai - Agevolazioni per imballaggi riutilizzabili impiegati in circuiti particolari: integrazioni a comunicazione precedente. Procedure operative

Dall'1 luglio gli utilizzatori industriali possono scegliere tra tre procedure operative in relazione al sistema di restituzione adottato e alle proprie esigenze organizzative.

Nuova circolare di Conai integrativa di quella del 5 aprile 2012

Il 27 giugno il Consiglio di Amministrazione di Conai ha individuato tre procedure operative tra le quali, dall'1 luglio ciascun consorziato può optare in relazione al sistema di restituzione degli imballaggi adottato e in funzione delle proprie esigenze organizzative1.

Le tre procedure fanno seguito a quanto deliberato nel mese di marzo in merito alle formule agevolate riservate agli imballaggi riutilizzabili impiegati nell'ambito di particolari circuiti e all'intenzione di estendere la formula premiante di applicazione del contributo ambientale anche ad altri sistemi dove gli imballaggi sono reimpiegati nell'ambito di circuiti chiusi, ma con una filiera più lunga rispetto a quella individuata nella precedente circolare.

Le tre procedure riguardano:

  • acquisto degli imballaggi nuovi (bottiglie in vetro e casse/cestelli in plastica) tenendo conto di una notevole percentuale di abbattimento del peso da assoggettare a contributo ambientale Conai rispetto alla procedura ordinaria;
  • applicazione del Contributo ambientale nel momento in cui l'imballaggio facente parte dell'intero parco circolante, termina effettivamente il suo ciclo di riutilizzo o risulta comunque disperso o fuori dal circuito2;
  • acquisto degli imballaggi nuovi con pagamento del Contributo in misura integrale (100%) secondo la procedura ordinaria e cioé al momento della "prima cessione" o "immissione al consumo".
Contenuto riservato agli associati. Accedi

Non sei associato e ti servono informazioni?

Contattaci
Appuntamenti
27 Mag

Presentazione Dichiarazione MUD 2024

hh 15:00 - 16:30

5 Giu

Guidare il cambiamento: strategie per l'adozione efficace della Tassonomia UE e del principio DNSH

hh 10:30 - 12:00

Orientarsi nella sostenibilità ambientale: quali strumenti per le imprese?

Orientarsi nella sostenibilità ambientale: quali strumenti per le imprese?

Guida alle certificazioni di sostenibilità nel comparto turistico

Guida alle certificazioni di sostenibilità nel comparto turistico

Circularity Assessment dedicato alle PMI

Circularity Assessment dedicato alle PMI

Presentazione dichiarazione MUD 2023 - Anno 2022

Presentazione dichiarazione MUD 2023 - Anno 2022

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda