Booking Booster: accelerazione per le startup del turismo

Anche la nota azienda di booking online lancia il proprio programma di accelerazione per le startup. Candidature entro il 1° Marzo 2017.

Anche Booking.com si lancia con stile nel mondo delle startup, con il nuovo programma “acceleratore” chiamato Booking Booster, creato per individuare e poi sostenere, a livello economico e formativo, le startup che hanno l'ambizione di competere nel settore turistico globale. Il primo programma di accelerazione avrà la durata di 3 settimane e si terrà nel mese di giugno 2017 ad Amsterdam. Al termine delle 3 settimane, le startup vincitrici potranno presentare il proprio prodotto ed essere selezionate per l’assegnazione di un finanziamento fino a 500.000 euro erogato da Booking.com.

L’obiettivo del nuovo programma Booster è di finanziare le startup che si dedicano al turismo sostenibile, in particolare alla protezione dell’ambiente, al mantenimento dei beni culturali e alla promozione di un turismo finalizzato allo sviluppo delle comunità e delle economie locali. Il programma è stato progettato in collaborazione con la società Impact Hub e prevede una serie di seminari, workshop e sessioni di coaching con esperti del settore. Inoltre, dopo le 3 settimane del programma ad Amsterdam, le startup partecipanti riceveranno una mentorship per i successivi sei mesi, con consigli settimanali dagli sponsor di Booking.com più esperti in materia.

Booking.com selezionerà tra 8 e 12 startup finaliste. E' possibile candidarsi fino al 1° Marzo 2017.

Per maggiori informazioni e per candidature, visitare il seguente link: https://booster.bookingcares.com/#booking-booster

Contatti

Per approfondimenti o domande, gli associati possono rivolgersi allo Startup Desk: startupdesk@assolombarda.it

Azioni sul documento

Scopri tutti i servizi dedicati alle start up - Webinar di presentazione 13 aprile 2022

Scopri tutti i servizi dedicati alle start up - Webinar di presentazione 13 aprile 2022