Note esplicative di Confindustria sul nuovo Protocollo anti-COVID

Importanti precisazioni per il contenimento dei contagi in ambito lavorativo

Il 30 giugno 2022, le Parti Sociali ed i Ministeri competenti hanno sottoscritto il nuovo Protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-COV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro, che aggiorna e sostituisce il precedente del 6 aprile 2021. 

Il passaggio più rilevante riguarda le mascherine nei luoghi di lavoro:

  • il datore di lavoro deve mettere a disposizione di tutti i lavoratori mascherine di tipo FFP2, informandoli sulla importanza e non più sull’obbligo di indossarla nei luoghi di lavoro. Ne consegue che, il datore di lavoro non è più tenuto ad alcuna vigilanza in ordine all’utilizzo della mascherina nei luoghi di lavoro e la sua responsabilità al riguardo si esaurisce nella messa a disposizione di dispositivi FFP2;
  • esclusivamente nei casi indicati dal medico competente o dal RSPP, il datore di lavoro è tenuto a imporre ai lavoratori interessati l’utilizzo della mascherina FFP2 e a vigilare sull’osservanza di tale prescrizione. Al riguardo, si segnala la necessità di assicurare adeguata protezione alle informazioni sottese alle indicazioni del medico competente o del RSPP in ordine all’utilizzo della mascherina, in modo da garantire la riservatezza e la dignità dei lavoratori interessati;
  • salvi i casi indicati dal medico competente o dal RSPP che, come anticipato, attengono a questioni di ordine tecnico/organizzativo, il datore di lavoro non può in via generalizzata imporre l’utilizzo della mascherina FFP2 nei luoghi di lavoro.

Aggiornamento settembre 2022


Le modalità di rientro al lavoro sono disciplinate dalla circolare 37615/2022 del 31 agosto 2022 del Ministero della salute (link alla nostra nuova notizia)
La disposizione va coordinata con la differente ipotesi di rientro al lavoro dopo l’infezione che ha dato luogo ad ospedalizzazione.

Contenuto riservato agli associati. Accedi

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Salute e Sicurezza sul Lavoro 0258370242 sic@assolombarda.it
Andrea Burlini 0258370573 Andrea.Burlini@assolombarda.it

Appuntamenti
18 Ott

L’Unità di Crisi della Farnesina presenta gli strumenti per supportare Sicurezza e Safety dei lavoratori all'estero

hh 10:00 - 12:00

28 Ott

Tutela del lavoratore all'estero: focus sul settore Metalmeccanico

hh 10:00 - 12:00

Agenti chimici: stato dell’arte e spunti per la valutazione del rischio

Agenti chimici: stato dell’arte e spunti per la valutazione del rischio

Gestire la Salute e Sicurezza dei Lavoratori dopo l'emergenza Covid-19

Gestire la Salute e Sicurezza dei Lavoratori dopo l'emergenza Covid-19

Prevenzione incendi: i nuovi decreti in vigore dal 2022

Prevenzione incendi: i nuovi decreti in vigore dal 2022

Salute e Sicurezza sul Lavoro: focus sulle novità in merito alla figura del preposto

Salute e Sicurezza sul Lavoro: focus sulle novità in merito alla figura del preposto