Corte di Cassazione: versamento dei contributi previdenziali in caso di distacco

La Corte di Cassazione si è espressa sul calcolo dei contributi previdenziali per i dipendenti distaccati in Paesi legati all'Italia da accordi di sicurezza sociale.

La Corte di Cassazione ha valutato l'applicabilità delle retribuzioni convenzionali introdotte dalla Legge n. 398/1987 per il versamento dei contributi previdenziali nel caso di dipendenti distaccati in Paesi legati all'Italia da accordi di sicurezza sociale.

Contenuto riservato agli associati. Accedi
Appuntamenti
7 Ott

Conciliazione vita-lavoro, D.Lgs. 105/2022 - Le novità in materia di congedi di maternità, paternità, congedo parentale e permessi Legge 104/92

hh 10:00 - 11:30

13 Ott

Il punto sulla direttiva trasparenza

hh 10:00 - 11:30

9 Nov

La riduzione del tasso di Premio Inail per prevenzione

hh 10:00 - 11:30

17 Nov

Quali sono le regole per lavorare all'estero: il distacco dei lavoratori

hh 14:30 - 16:00

Collaboratori e lavoro autonomo: aspetti contrattuali e contributivi

Collaboratori e lavoro autonomo: aspetti contrattuali e contributivi

Una tantum di 200 euro prevista dal cd. Decreto aiuti – Primi chiarimenti in collaborazione con INPS

Una tantum di 200 euro prevista dal cd. Decreto aiuti – Primi chiarimenti in collaborazione con INPS

Politiche di total rewards: la leva del welfare aziendale

Politiche di total rewards: la leva del welfare aziendale

Permessi e congedi: aspetti gestionali

Permessi e congedi: aspetti gestionali