DPCM 7 Agosto: ripresa in sicurezza delle attività Universitarie e gestione della salute dei lavoratori che viaggiano all’estero

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Salute e sicurezza sul lavoro

02 58370242

Il nuovo Decreto riporta specifiche indicazioni valide dal 9 agosto fino al 7 settembre.

Allegato 18

L’Allegato, riguardante la ripresa delle attività formative nel sistema universitario, fornisce una serie di linee guida sulle misure di prevenzione e protezione che è opportuno siano aggiornate in relazione all’emergenza Covid-19 per la tutela della salute e sicurezza del personale che accede in questi ambienti: docenti, amministrativi e studenti.

Così come è stato predisposto per le attività produttive, economiche e commerciali, anche nel caso delle Università (ambienti in cui è possibile che si creino situazioni “critiche” caratterizzate dalla presenza massiva di personale), risulta opportuna una ridefinizione degli spazi, degli orari di lavoro e delle modalità di svolgimento delle lezioni.

Analogamente agli altri settori, anche per le Università, restano validi i 3 principi cardine:

1. distanziamento sociale;

2. rigorosa igiene delle mani, personale e degli ambienti;

3. capacità di controllo e risposta dei servizi sanitari della sanità pubblica territoriale e ospedaliera

 

Allegato 20

Il nuovo DPCM aggiorna le indicazioni che le imprese sono tenute a seguire nella regolamentazione degli spostamenti e trasferte da e per l’estero, al fine di tutelare la salute e sicurezza dei loro lavoratori.
I datori di lavoro, insieme alle altre figure interessate (Security Manager, RSPP, HR ecc.), sono chiamati a delineare, all’interno delle loro aziende, specifiche misure organizzative e procedurali che prevedano una valutazione approfondita dei luoghi in cui i lavoratori dovranno operare.

Si tratta di una valutazione necessaria che deve tener conto delle nuove disposizioni contenute all’interno degli art. 4, 5, 6 e dell’Allegato 20 del DPCM in cui sono elencati una serie di Stati e territori all’interno dei quali risultano vietati gli spostamenti sia in ingresso che in uscita con specifiche prescrizioni per i lavoratori che rientrano in Italia dopo aver transitato in alcuni di questi Paesi.

Contenuto riservato agli associati. Accedi

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Salute e Sicurezza sul Lavoro 0258370242 sic@assolombarda.it
Andrea Burlini 0258370573 Andrea.Burlini@assolombarda.it
Ilenia Curto Pelle 0258370337 Ilenia.Curtopelle@assolombarda.it
Lorenzo Dell'Acqua 0393638243 lorenzo.dellacqua@assolombarda.it

Appuntamenti
Scadenze
Maggio 2022
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Giugno 2022
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2022
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •