Limitazioni alla circolazione a partire dal 1° ottobre 2019 e servizio MOVE IN per deroghe chilometriche

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Mobilità e trasporti

02 58370398

Dal primo ottobre 2019 entreranno in vigore ulteriori limitazioni alla circolazione in Regione Lombardia e in Area B e C a Milano.

Si ricorda che dal primo ottobre 2019 il divieto regionale relativo alla circolazione dei veicoli diesel euro 3 senza FAP oppure con FAP fino a classe emissiva euro 3 sarà esteso a tutto l'anno, dal lunedì al venerdì feriali dalle 7.30 alle 19.30. 

Inoltre si ricorda che sempre dal primo ottobre 2019:

  • non potranno circolare in Area B a Milano:
    • le autovetture diesel euro 4 senza FAP 
    • le autovetture diesel euro 3, 4 con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km oppure senza valore nel campo V.5 carta di circolazione
    • le autovetture diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4 con FAP after-market installato dopo il 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4
  • non potranno circolare in Area C a Milano:
    • gli autoveicoli benzina euro 1
    • i veicoli merci diesel euro 3, 4 con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km oppure senza valore nel campo V.5 carta di circolazione

    • i veicoli merci e gli autobus diesel euro 3 e 4 con FAP di serie e con campo V.5 carta di circolazione > 0,01 g/kW oppure senza valore nel campo V.5 carta di circolazione

    • gli autobus diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4 con FAP after-market installato dopo il 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4

    • i veicoli merci diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4 con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4

Oltre alle deroghe previste sia dalla Regione Lombardia che dal Comune di Milano, si segnala che - solo per quanto riguarda i provvedimenti regionali di limitazione alla circolazione - dal prossimo mese di ottobre i proprietari dei veicoli soggetti a limitazioni potranno decidere di aderire al nuovo servizio MOVE-INpassare dal regime vigente di limitazioni permanenti ad un regime di limitazioni delle percorrenze  parametrato rispetto alla classe emissiva del loro veicolo. Aderendo al servizio ogni utente potrà quindi avvalersi di una “deroga chilometrica”, che gli permetterà di percorrere, quando vuole, un numero di km prefissato in base alla categoria e alla classe emissiva del suo veicolo e che sarà valida fino al termine dell’anno di adesione o all’esaurimento dei km assegnati. L’adesione a MOVE-IN, avviene tramite l’installazione sul proprio veicolo di una scatola nera (black-box), che consente di rilevare i km percorsi dal veicolo. Tramite un’APP dedicata e scaricabile da IOS e Google store, l’utente può monitorare i km percorsi, accedere a bonus chilometrici aggiuntivi in caso di guida eco-friendly (poche frenate, velocità ridotte, percorrenza di strade extraurbane) e ricevere le notifiche di servizio e di alert rispetto all’attivazione delle limitazioni temporanee alla circolazione. Si precisa che la deroga MOVE-IN non consente di circolare nelle aree a traffico limitato definite dai Comuni, come ad esempio Area B di Milano. Al seguente link sono disponibili gli approfondimenti necessari per aderire a MOVE-IN.

Inoltre si segnala che con le due delibere approvate dalla Giunta Regionale, n. 2089 e  n. 2090 del 31/07/2019, sono stati stanziati, per il periodo 2019-2020, 26,5 milioni di euro (di cui 8.5 milioni di euro destinati alle imprese e 18 milioni destinati ai cittadini) per la sostituzione dei mezzi più inquinanti

In particolare il nuovo bando regionale per le imprese, che uscirà entro il mese di ottobre, si applica alle Micro, Piccole e Medie Imprese aventi sede operativa in Lombardia che radiano per demolizione o per esportazione all’estero un veicolo benzina fino ad euro 2 incluso o diesel fino ad Euro 5 incluso e acquistano, anche per il trasporto di merci in conto proprio o in conto terzi e anche nella forma del leasing finanziario, un veicolo di categoria M1, M2, M3, N1, N2 o N3, in grado di garantire basse emissioni di inquinanti. Clicca qui per avere maggiori informazioni sul nuovo bando.

Il nuovo bando costituisce un ampliamento del bando attualmente in vigore (clicca qui per visualizzarlo) che scade il 10 ottobre 2019 e ha la finalità di velocizzare la sostituzione del parco veicolare regionale circolante più obsoleto e inquinante per il miglioramento della qualità dell’aria.

Nella tabella allegata sono riassunte tutte le limitazioni regionali e del Comune di Milano in vigore fino al 30 settembre 2020 e i principali link ai siti istituzionali con le informazioni di dettaglio.

Accedi per continuare a leggere
Contenuti correlati

Azioni sul documento

Telefono Email
Andrea Agresti 0258370618 Andrea.Agresti@assolombarda.it

Appuntamenti
Scadenze
Settembre 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Ottobre 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Novembre 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •