IVA – Versamento del saldo annuale

Quando
il 16/03/2016

Scade il termine entro cui procedere al versamento, in un’unica soluzione o come prima rata, dell’imposta relativa al 2015 risultante dalla dichiarazione annuale. Rimane salva la facoltà per i soggetti tenuti alla dichiarazione unificata di beneficiare del differimento alla scadenza prevista per il versamento delle imposte dovute in base alla dichiarazione unificata, maggiorando le somme da versare dello 0,40% a titolo di interessi, per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo 2016.

 

Azioni sul documento

Appuntamenti
14 Dic

Controllo a distanza e nuove forme di organizzazione nel lavoro che cambia

hh 10:00 - 12:00

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale