IPCEI sull’idrogeno: termine ultimo per le manifestazioni di interesse

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Energia e gas

02 58370431

Le imprese potranno inviare al MiSE le manifestazioni di interesse di progettualità altamente innovative lunga la filiera dell'idrogeno e partecipare al relativo Importante Progetto di Interesse Comune Europeo. Le candidature potranno essere inviate entro il prossimo 12 febbraio.

Il Ministero dello Sviluppo Economico è coinvolto nella costruzione di un Importante Progetto di Interesse Comune Europeo (IPCEI) lungo la catena strategica del valore dell’idrogeno, nell’ambito delle iniziative di politica industriale promosse dall’Italia in raccordo con gli altri Stati Membri della UE e la Commissione Europea.

Il Progetto, incentrato su “Tecnologie e sistemi dell’idrogeno”, riguarderà la catena del valore di questo vettore, dalla R&S all’implementazione delle installazioni e punterà a produrre idrogeno sostenibile, in particolare da fonti rinnovabili; produrre elettrolizzatori e mezzi pesanti di trasporto alimentati idrogeno, come navi, aerei, veicoli commerciali; sviluppare soluzioni per lo stoccaggio, la trasmissione e la distribuzione dell’idrogeno; implementare applicazioni industriali dell’idrogeno, per favorire la decarbonizzazione degli impianti industriali specie in quei settori di difficile elettrificazione.

Tutte le progettualità altamente innovative lungo la filiera dell’idrogeno sono candidabili per essere incluse in un nuovo IPCEI, dalla produzione di idrogeno e relative attrezzature (elettrolizzatori, attrezzature per lo stoccaggio, trasporto), all’utilizzo dell’idrogeno nell’ecosistema della mobilità, agli usi industriali (soprattutto per i settori ad alta intensità energetica).

Le imprese interessate potranno inviare, entro e non oltre il 12 febbraio 2021, la propria manifestazione di interesse.

Sul sito web del MISE, oltre ai termini di presentazione della domanda, sono a disposizione le schede per formalizzare la propria manifestazione di interesse: “Scheda Progetto” che descrive sinteticamente il progetto oggetto di candidatura, ed il “Project portfolio" che indica l'ubicazione dell'investimento previsto, le caratteristiche principali del progetto, i costi ammissibili, la data di inizio e di fine del progetto.

Contatti

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti agli esperti energia:
Sede di Milano: tel. 02.58370.206/511, e-mail: .
Sede di Pavia: tel. 0382.37521, e-mail: .

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Industria, Energia e Innovazione 0258370227 innovazione@assolombarda.it

Appuntamenti
Scadenze
Marzo 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Aprile 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Maggio 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •