CCNL Orafi e Argentieri 20 settembre 2010 - Elemento Perequativo

Modalità e criteri ai fini del riconoscimento dell’Elemento perequativo.

Il CCNL 23 settembre 2010 (Allegato 12 – Parte Salariale) ha definito l’istituto dell’Elemento perequativo, pari ad una cifra annua onnicomprensiva e non incidente sul TFR di 195 euro lordi, a decorrere dal 2013.

Ai fini del riconoscimento dell’Elemento perequativo devono coesistere due condizioni:

  • che l’azienda non applichi accordi di secondo livello;
  • che il singolo lavoratore non percepisca trattamenti retributivi aggiuntivi a quelli definiti dal Ccnl.
Contenuto riservato agli associati. Accedi

Azioni sul documento

Argomenti

Appuntamenti
1 Dic

Modernizzazione del sistema di relazioni industriali: quale ruolo per le parti sociali?

hh 16:00 - 17:30

12 Gen

Imprese e Welfare. Preferenze e azione collettiva in Italia e in Europa

hh 14:30 - 18:00

Il Rinnovo del CCNL Chimico Farmaceutico. Federchimica e Farmindustria incontrano le aziende di Assolombarda

Il Rinnovo del CCNL Chimico Farmaceutico. Federchimica e Farmindustria incontrano le aziende di Assolombarda

I risultati dell’indagine Confindustria sul lavoro, uno strumento per gli HR manager

I risultati dell’indagine Confindustria sul lavoro, uno strumento per gli HR manager

Rinascita Manageriale – Politiche attive per la ripresa del sistema produttivo

Rinascita Manageriale – Politiche attive per la ripresa del sistema produttivo

La contrattazione integrativa aziendale nel settore chimico-farmaceutico - Il valore delle Relazioni Industriali

La contrattazione integrativa aziendale nel settore chimico-farmaceutico - Il valore delle Relazioni Industriali