Internazionalizzazione degli atenei di Milano e della Lombardia - edizione 2014

Edizione 2014 dell'indagine a cura dell'Osservatorio Assolombarda Risorse Umane.

 

I risultati in sintesi

Confronto generale e posizionamento

Sono 17.000 gli studenti stranieri (80% extra UE-28 e 20% UE) iscritti agli atenei lombardi nell’anno accademico 2012-2013, il 6,3% degli studenti totali, quota ben al di sopra della media italiana (3,8%) e pressoché in linea con quella dei Paesi OCSE (6,9%).
Per di più, il numero di questi studenti stranieri è in continuo aumento in Lombardia: +42% nell’anno accademico 2012-2013 rispetto al 2008 (+3% nell’ultimo anno), stesso trend si osserva anche a livello mondiale, dove sono 4,3 milioni gli studenti che si spostano da un Paese all’altro per motivi di studio.
Questi i due capisaldi della consistenza internazionale del sistema lombardo, che si avvale di 12 università con un’utenza di quasi 270.000 studenti.
Il tutto in un quadro dei Paesi che annovera Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Francia, Australia e Canada fra le principali destinazioni e l’Italia ancora solo al dodicesimo posto.

Programmi di mobilità internazionale

La “bilancia” della mobilità segna 10.000 studenti italiani in uscita e 5.500 studenti internazionali in entrata, con un andamento complessivo in crescita del +7% nel 2013 sul 2012.
Nell’ambito dei programmi di mobilità internazionale, gli studenti italiani in uscita registrano un boom del +49% nel 2013 rispetto al 2008, con il 43% di progetti Erasmus all’attivo.
Gli studenti internazionali in entrata in Lombardia sono anch’essi cresciuti nello stesso periodo (+22%) e quasi due terzi sono europei (Spagna 16%, Usa 13%, Cina 9%, Francia 9%, e Germania 6%).
Purtroppo rimangono pochi i giovani stranieri con titolo universitario italiano a trovare stabile collocazione professionale nel nostro Paese.

Corsi in lingua inglese

L’apice di 160 corsi interamente in inglese è raggiunto nell’anno accademico 2013-2014, 2 su 3 sono master e dottorati di ricerca e gli ambiti principali sono quello tecnologico-ingegneristico (48%) e quello economico (31%).

Accordi internazionali e visiting professor

Quasi 5.000 accordi internazionali attivi con università di tutto il mondo nell’anno accademico 2012-2013, +12% rispetto al precedente, con oltre 1.000 accordi aggiuntivi nell’ultimo triennio.
Di questi accordi, 8 su 10 sono con altri atenei europei, in crescita di oltre il +90% rispetto al 2008, come pure l’Asia del +72% e il Nord e Centro-Sud America di oltre il +40% entrambe.
Sono attivi 272 accordi internazionali doppio titolo, 2 su 3 di laurea, complessivamente in crescita del +57% rispetto al 2008.
Gli atenei lombardi hanno ospitato quasi 700 visiting professor nell’anno accademico 2012-2013.

 

Contatti

Per ulteriori informazioni è possibile contattare:

- Centro Studi, tel. 0258370.328, e-mail stud@assolombarda.it

- Sistema Formativo e Capitale Umano, tel. 0258370.241, e-mail sur@assolombarda.it.