Nota sul mercato del lavoro - N° 3 2014

Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi).

In sintesi

Le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate a marzo 2014 sono rimaste sostanzialmente in linea con quelle registrate nel mese di marzo 2013, sia nell’area milanese (+3%) sia in Italia (+2%).

Tra le singole componenti, rispetto a un 12 mesi fa nell’area milanese si registra un calo delle componenti Ordinaria e Straordinaria a fronte di un aumento della CIG in deroga.
Le ore di CIGO richieste dalle imprese associate ad Assolombarda a marzo 2014 sono aumentate: rispetto al totale delle ore autorizzate nell’area milanese, quelle delle imprese Assolombarda rappresentano circa un terzo.
Non si arresta la crescita del tasso di disoccupazione in Italia, che a febbraio 2014 raggiunge un nuovo picco (13%): il dato italiano è sempre più lontano dalla media europea (11,9%) e dal tasso di disoccupazione tedesco (stabile al 5,1%).
Anche il tasso di disoccupazione giovanile italiano a febbraio 2014 si è ridotto rispetto al mese precedente (42,3% dal 42,4% di gennaio 2014), ma rimane su livelli assolutamente preoccupanti.

Le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate a marzo 2014 sono rimaste sostanzialmente in linea con quelle registrate nel mese di marzo 2013, sia nell’area milanese (+3%) sia in Italia (+2%).

Tra le singole componenti, rispetto a un 12 mesi fa nell’area milanese si registra un calo delle componenti Ordinaria e Straordinaria a fronte di un aumento della CIG in deroga.

Le ore di CIGO richieste dalle imprese associate ad Assolombarda a marzo 2014 sono aumentate: rispetto al totale delle ore autorizzate nell’area milanese, quelle delle imprese Assolombarda rappresentano circa un terzo.

Non si arresta la crescita del tasso di disoccupazione in Italia, che a febbraio 2014 raggiunge un nuovo picco (13%): il dato italiano è sempre più lontano dalla media europea (11,9%) e dal tasso di disoccupazione tedesco (stabile al 5,1%).

Anche il tasso di disoccupazione giovanile italiano a febbraio 2014 si è ridotto rispetto al mese precedente (42,3% dal 42,4% di gennaio 2014), ma rimane su livelli assolutamente preoccupanti.

Contatti

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Area Centro Studi, tel. 0258370.328/300, e-mail stud@assolombarda.it.