Energy Community e autoconsumo collettivo: un’occasione per chiarire lo stato dell’arte e come trasformarle in reali prospettive per le imprese

Sono disponibili gli atti dell’appuntamento dedicato alle possibili configurazioni di sistemi collettivi di autoconsumo da fonti rinnovabili, che Assolombarda ha organizzato il 12 aprile.

Nello scenario odierno in cui si stanno delineando nuovi approcci per l'approvvigionamento di energia elettrica, il webinar: “Energy Community e autoconsumo collettivo – Stato dell’arte e prospettive per le imprese" è stata l’occasione per fare il punto della situazione e rilevare gli aspetti più significativi sul tema “Sistemi collettivi di autoconsumo e comunità di Energie Rinnovabili”. Tali configurazioni possono concretizzarsi in opportunità di investimento e di convenienza per le imprese, sotto il profilo energetico e ambientale.

La mattinata ha visto la partecipazione di illustri relatori:

RSE ha avuto occasione di introdurre il tema dal punto di vista del quadro normativo e regolatorio, definendo i punti cardine del recepimento parziale dell’impianto legislativo. Ha poi focalizzato l’attenzione sulle tipologie di progetti pilota già in essere ad oggi, e le relative prospettive di miglioramento, al fine di massimizzare la valorizzazione degli investimenti in ottica di rispettare gli obiettivi definiti all’interno del PNIEC.

Successivamente il GSE ha preso la parola per descrivere nel dettaglio il quadro di regole tecniche che definiscono i requisiti per l’accesso ai meccanismi di valorizzazione dell’energia prodotta mediante queste configurazioni.

L’Agenzia delle Dogane, poi, ha avuto modo di presentare un approfondimento relativo anche agli aspetti fiscali che coinvolgono in particolare le comunità energetiche ed i meccanismi di autoconsumo collettivo.

Politecnico di Milano, infine, ha presentato alcuni modelli sviluppati per promuovere l’integrazione efficiente dei sistemi di produzione, accumulo e distribuzione dell’energia assieme ad una panoramica esempi concreti di applicazione del meccanismo.

A conclusione della mattinata, l’intervento del Sen. Della X Commissione del Senato, Gianni Pietro Girotto, ha contribuito a fare chiarezza in tema di applicabilità del meccanismo tra le imprese italiane, ritenute un importante player, indispensabile al raggiungimento della decarbonizzazione auspicata dall’Italia e dall’Unione Europea.

Le molte domande, provenienti dal pubblico hanno dimostrato il grande interesse delle imprese nei confronti di questa tematica.

Assolombarda ha avviato questa iniziativa, per accompagnare le imprese nel conoscere e nell’individuare le possibili opportunità che si possono manifestare in ambito di Comunità energetiche rinnovabili.


Per maggiori dettagli, invitiamo a consultare le presentazioni del webinar “Energy Community e autoconsumo collettivo – Stato dell’arte e prospettive per le imprese” qui disponibili. Per rivedere l’evento è disponibile la videoregistrazione del webinar per le sole imprese associate ad Assolombarda.

Contatti

Gli Esperti Energia di Assolombarda sono a disposizione per affiancare le imprese nella fase di compilazione e di analisi del report; inoltre, sarà possibile individuare le principali aree di intervento per migliorare l’utilizzo dell’energia in azienda.

Sede di Milano: tel. 02.58370.206, e-mail: .
Sede di Pavia: tel. 0382.37521, e-mail: .

Azioni sul documento

Prima parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Prima parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Seconda Parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Seconda Parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Idrogeno: prospettive future e opportunità per il mondo dell’industria e della ricerca

Idrogeno: prospettive future e opportunità per il mondo dell’industria e della ricerca

Impianti fotovoltaici ed efficientamento energetico - Contributi regionali, un’opportunità per le PMI Lombarde

Impianti fotovoltaici ed efficientamento energetico - Contributi regionali, un’opportunità per le PMI Lombarde