Il termometro dell'agevolato

Costruito sulla base delle conoscenze dei nostri esperti e sulle esperienze pratiche delle aziende, aiuta l’impresa ad analizzare quanto un bando possa essere adatto ai propri piani di sviluppo, se gestibile internamente o se consigliabile farsi accompagnare dall’Associazione nell’approfondimento dell’opportunità e/o nell’iter di presentazione/rendicontazione delle domande.

Presente all'inizio di alcune nostre notizie sugli incentivi pubblici, il termometro dell’agevolato analizza quattro dimensioni:

  • Accessibilità: sintetizza le competenze, l'esperienza e l'impegno necessari per presentare in modo efficace la domanda. In questo indicatore teniamo in considerazione anche l'obbligo di coinvolgimento di stakeholder ulteriori all'azienda (es. altre imprese, università, centri di ricerca...)
    • Legenda: tre stelle «bando molto accessibile», due stelle «bando mediamente accessibile», una stella «bando difficilmente accessibile».
  • Rapporto costi/benefici: misura l’effettivo beneficio monetario in rapporto ai costi da sostenere per ottenere l'agevolazione. Nei costi vengono considerati sia quelli legati direttamente alla gestione della richiesta (domanda e rendicontazione), sia quelli indiretti (es. sostenere anticipatamente spese, distanza tra sostenimento costi e liquidazione beneficio).
    • Legenda: tre stelle «rapporto ottimale», due stelle «rapporto medio », una stella «rapporto basso ».
  • Rispetto delle tempistiche: indica come procedono le erogazioni delle agevolazioni ottenute, rispetto alle tempistiche indicate nel bando. Questo parametro potrebbe non essere inizialmente indicato per mancanza di dati di riferimento. In caso di bandi riproposti con caratteristiche simili alla loro versione precedente, i dati potrebbero essere riferiti a quest'ultima.
    • Legenda: tre stelle «puntuale», due stelle «leggero ritardo», una stella «forte ritardo».
  • Tasso di successo: calcolato solo in presenza di dati ufficiali, riassume il rapporto tra domande presentate e domande accolte e finanziate. E' influenzato negativamente dalla presenza di un click day ( viene abbassata la percentuale di successo del 10%). In caso di bandi riproposti con caratteristiche simili alla loro versione precedente, i dati potrebbero essere riferiti a quest'ultima.
    • Legenda: tre stelle «70% e 100% di successo», due stelle «tra 69% e 30%» , una stella «meno del 30%».

Ha dubbi o suggerimenti su questa classificazione? Ci contatti!

Contatti

La invitiamo a richiedere on line un appuntamento oppure a contattare l’Area Credito e Finanza, fin@assolombarda.it, tel. 02.58370704, per maggiori informazioni su questa notizia; un confronto sugli incentivi disponibili; un’assistenza nella stima delle esigenze di liquidità, nella costruzione di business plan e nel dialogo con i finanziatori; un approfondimento sul supporto personalizzato di Assolombarda Servizi, che integra i servizi di Assolombarda con una consulenza specializzata.

Azioni sul documento

Ripensare l’impresa per la sostenibilità: dal modello di business alla governance

Ripensare l’impresa per la sostenibilità: dal modello di business alla governance

Tavola rotonda: come gestire i rischi nelle operazioni di M&A?

Tavola rotonda: come gestire i rischi nelle operazioni di M&A?

Inflazione, cambi ed energia: una strategia oltre l’emergenza

Inflazione, cambi ed energia: una strategia oltre l’emergenza

Dal check-up dell’agevolato alla costruzione del business plan e alla comunicazione ESG: le novità in Bancopass

Dal check-up dell’agevolato alla costruzione del business plan e alla comunicazione ESG: le novità in Bancopass