PNRR M2C2, I3.5: pubblicati i bandi dedicati all'attività di ricerca e sviluppo sull'idrogeno

Dal Ministero della Transizione Ecologica pubblicati due bandi destinati alle attività di ricerca in materia idrogeno: aperti gli sportelli.

La Missione 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica” del PNRR, nell’ambito della Componente 2 “Energia rinnovabile, idrogeno, rete e mobilità sostenibile”, prevede investimenti per la ricerca e sviluppo sull'idrogeno.

I due bandi (bando tipo A e bando tipo B) destinati alla selezione e al successivo finanziamento di proposte progettuali inerenti attività di ricerca mediante progetti di ricerca pubblici e privati, in materia di idrogeno, sono rivolti rispettivamente:

  • il bando A ad enti di ricerca e università come capofila, per un importo complessivo massimo pari a 20 milioni di euro (vi possono prendere parte le imprese con una percentuale di partecipazione),
  • il bando B a soggetti privati, in qualità di capofila, per attività di ricerca suddivisa in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, per un importo complessivo massimo pari a 30 milioni di euro.

Gli sportelli sono aperti per la presentazione delle domande dal giorno 24 marzo 2022 alle ore 10.00.

Per un dettaglio di questa opportunità è possibile consultare la scheda bando presente nei contenuti correlati.

E' inoltre disponibile un primo set di risposte a domande frequenti (Faq), pubblicato dal Ministero della Transizione ecologica, sia per il Bando A, sia per il Bando B.

Aggiornamento

Il termine per presentare le proposte progettuali inerenti attività di ricerca fondamentale (lettera A) e di ricerca e sviluppo (lettera B) nel settore dell’idrogeno nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (M2C2 3.5) è stato prorogato al 16 maggio ore 10,00.

Contatti

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti agli esperti Energia:
Sede di Milano: tel. 02.58370.206/511, e-mail: .
Sede di Pavia: tel. 0382.37521, e-mail: .

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Industria, Energia e Innovazione 0258370227 innovazione@assolombarda.it