Indagine congiunturale Rapida Assolombarda sul settore manifatturiero - novembre 2006


16 gennaio 2007

Risultati principali
Prosegue l’andamento discontinuo della fiducia degli imprenditori milanesi, che in novembre decelera di nuovo dopo il forte recupero del mese scorso e torna sui livelli registrati a settembre.

Infatti, l’indice del clima di fiducia scende a quota 96,6 (era 102,6 in ottobre) a causa di un calo consistente degli ordinativi sia a livello interno che estero.
Al contrario, le altre variabili che compongono l’indicatore rimangono stabili: le scorte di prodotti finiti si mantengono al di sotto dei livelli considerati normali per il secondo periodo consecutivo, così come invariate risultano le previsioni sulla produzione industriale per i prossimi 3-4 mesi.

Anche i giudizi a consuntivo sulla produzione industriale e sul fatturato - sia interno che estero - si confermano in linea con i livelli registrati nel mese scorso. Al contrario, il saldo sull’occupazione si riduce, ma continua a presentare valori superiori allo zero.

Per quanto concerne le previsioni a breve termine, i saldi sulla domanda crescono lievemente su entrambi i mercati interno ed estero. Infine, anche le attese sull’andamento dell’economia italiana nei prossimi mesi rivelano un miglioramento leggero. 

Documentazione completa
Sono disponibili la versione completa dell'indagine corredata di grafici e tabelle, e la nota metodologica (1).

Riferimenti e collegamenti
1. Indagine congiunturale Rapida sul settore manifatturiero (aggiornata a novembre 2006).

Contatti
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Area Centro Studi, tel. 0258370.328, e-mail stud@assolombarda.it.

Azioni sul documento

Telefono Email
Valeria Negri 0258370408 Valeria.Negri@assolombarda.it