Per le PMI milanesi un nuovo accordo tra Assolombarda, ACF e Mediocredito italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo)

Milano, 25 maggio 2010 - E’ stato siglato presso la sede degli imprenditori milanesi l’accordo tra Assolombarda, ACF e Mediocredito Italiano, la banca del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nello sviluppo delle PMI, grazie al quale le piccole e medie imprese associate ad Assolombarda potranno accedere a prodotti e servizi finanziari a condizioni vantaggiose grazie a una convenzione dedicata. L’intesa ha lo scopo di supportare le imprese in un’ottica di crescita e di miglioramento della competitività per sostenere le iniziative imprenditoriali che mirano a nuovi investimenti, alla ricapitalizzazione e al riequilibrio finanziario.

L’accordo contribuisce a rafforzare la competitività delle imprese associate sul mercato attraverso l’individuazione e la concessione di finanziamenti a medio-lungo termine, assistiti dal Fondo di Garanzia per le PMI e con l’utilizzo di provviste della Cassa Depositi e Prestiti.
Mediocredito Italiano valorizzerà al meglio tali strumenti, praticando condizioni favorevoli per le imprese associate e facilitandone l’accesso al credito attraverso un percorso più diretto e meno oneroso in termini di tempi e di costi per le imprese.
“Questo accordo ci permette di valorizzare concretamente gli strumenti oggi a disposizione delle PMI e di offrire loro dei vantaggi tangibili” - sottolinea il direttore generale di Mediocredito Italiano, Carlo Stocchetti - “La nostra specializzazione ci consente di essere, come sempre, al fianco delle imprese che vogliono crescere anche in un contesto economico difficile; Mediocredito Italiano infatti, con le sue strutture dedicate, è in grado di approfondire, attraverso valutazioni tecnico-industriali e analisi prospettiche, i programmi di sviluppo delle aziende, valutando la sostenibilità anche dei progetti più complessi e articolati.”
firma intesa_m.jpg
“L’opportunità di rafforzare la relazione tra il sistema bancario e le imprese, per migliorare la conoscenza reciproca e identificare azioni condivise in grado di portare benefici ad entrambi, è sempre stata al centro dell’attenzione e dell’impegno di Assolombarda” - ha aggiunto il direttore generale di Assolombarda, Antonio Colombo - “L’accordo che abbiamo firmato oggi è di grande interesse perché vede un’importante banca del territorio fare squadra con le imprese; segno di una rinnovata attenzione al mondo produttivo che rappresenta la vera forza trainante per lo sviluppo del nostro Paese”.

“E’ un privilegio, come advisor finanziario, facilitare la condivisione dei bisogni fra imprese e istituti bancari nel segno della razionalizzazione degli strumenti di supporto pubblico per le PMI  oggi disponibili” – ribadisce l’amministratore delegato di ACF Spa, Alberto Bertolotti.

Comunicazione e Immagine - Ufficio Stampa - Assolombarda
Tel. 02 58370.296-347 - ufficiostampa@assolombarda.it

Azioni sul documento