PNRR M4C2.2 - Accordi per l'innovazione, contributi a fondo perduto per grandi progetti di R&S

Dal Ministero dello Sviluppo Economico 1 miliardo di euro per incentivare le imprese italiane per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Gli Accordi per l'innovazione è uno tra i principali incentivi nazionali per le aziende italiane, specialmente di medio - grandi dimensioni, da utilizzare per sostenere i propri progetti di ricerca e sviluppo, anche in partenariato con altre imprese e/o organismi di ricerca come le Università.

L'attuale regolamento permette di ottenere elevati contributi a fondo perduto e una parte facoltativa di finanziamento agevolato, evitando i limiti di plafond del de minimis o del Temporary Framework. La spesa minima ammissibili è di € 5.000.000.

Rispetto alle edizioni precedenti sono stati adottati degli accorgimenti, come la valutazione in un unico step, al fine di ridurre le tempistiche per l'assegnazione e l'erogazione dei contributi, anche per il coinvolgimento delle Regioni come co-finanziatrici.

E' prevista l'apertura di due sportelli per presentare domande. Il primo aprirà a breve, indicativamente entro febbraio, il secondo nella seconda parte dell'anno. Entrambi avranno uno stanziamento di € 500.000.000 che non saranno comunque in grado di soddisfare tutte le domande che verranno presentate e valutate. Sarà quindi necessario prestare particolare attenzione nella predisposizione della richieste di contributo.

Per un dettaglio di questa opportunità è possibile consultare la scheda bando.

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Credito e Finanza 0258370704 fin@assolombarda.it