"Servono nuove regole per creare fiducia e investimenti": l'articolo a firma di Spada, Presidente Assolombarda Intervista

"Servono nuove regole per creare fiducia e investimenti": l'articolo a firma di Spada, Presidente Assolombarda

L'articolo a firma di Alessandro Spada, Presidente di Assolombarda, sul Sole24Ore: "Servono nuove regole per creare fiducia e investimenti"

"Servono nuove regole e investimenti": l'articolo a firma di Alessandro Spada, Presidente Assolombarda.

Non sarà la primavera della speranza o l'inverno dell’avvilimento. Il settembre che abbiamo davanti a noi dovrà essere la stagione del consolidamento della ripresa economica, della necessaria ricerca di stimoli e di aiuti per chi ha subito i maggiori contraccolpi di un’emergenza che non è ancora finita, del rinnovato dialogo tra le parti sociali e il governo.
Il consolidamento della ripresa sembra ben avviato, lo dicono i numeri. Il sostegno verso chi è stato più colpito è una necessità, inderogabile. Il dialogo tra parti sociali e governo è un dovere a favore di un elemento indispensabile di successo che non può mancare proprio ora. Si deve recuperare quel senso di responsabilità che ha permesso di costruire fin dall’avvio di questo governo una dialettica tra le parti, serrata e a tratti accesa, ma sempre centrata su contenuti e policy, invece che su polarizzazioni ideologiche e posizioni di convenienza elettorale.
Le diverse contingenze politiche non possono far venire meno quella forte necessità di cambiare e riformare il Paese che ci ha guidato attraverso l’uscita dalla pandemia. Lo possiamo fare grazie al PNRR, ma lo dobbiamo fare rispettando i tempi e le modalità indicate dall’Unione Europea. Non possiamo frenare proprio adesso.
In questo frangente, rapidità e tempestività dei provvedimenti sono variabili altrettanto cruciali quanto la pertinenza dei loro contenuti, pena l’inefficacia dell’azione politica. Non abbiamo un minuto da perdere. Ed è l’aspetto forse più sfidante di fronte al quale ci ha messo questa crisi ancor prima dei vincoli posti da Bruxelles.

 Leggi l'articolo a firma completo sul pdf correlato

Azioni sul documento

Telefono Email
Settore Comunicazione 0258370420/362 redazioneweb@assolombarda.it