Serve una regia per lo sviluppo Intervista

Serve una regia per lo sviluppo

L'intervista di Francesco Monteverdi, Vicepresidente di Assolombarda e Presidente del Presidio Territoriale di Lodi, Il Cittadino - 2 agosto 2019.

Rendere il Lodigiano un territorio più competitivo per attrarre maggiori investimenti è una delle tematiche, oltre alla formazione dei giovani e alla crescita delle imprese, sulle quali il presidio di Lodi di Assolombarda sta concentrando la sua azione. Il presidente Francesco Monteverdi, confermato al timone anche per il quadriennio 2019-2013, sottolinea l'importanza di fare sistema con tutti gli stakeholder del territorio.

A Lodi Assolombarda vuole assumere sempre più un ruolo strategico nello sviluppo...

«Qualcuno lo ha chiamato il "tavolo del fare". È proprio questo il nostro modo di operare. Siamo partiti dall'idea che fosse necessaria, per la crescita del nostro territorio, una regia comune, una task force capace di confrontarsi sugli scenari e sulle priorità e quindi, progettare e prendere decisioni. In sostanza un nucleo di stakeholder, impegnati a vario titolo nelle interazioni economiche e sociali del lodigiano, che fossero disponibili ad attivare una nuova forma di intermediazione: azioni condivise ed efficaci. È ciò che abbiamo chiamato "Board del territorio"».

Come opererà il Board?

«Con tutti i soggetti coinvolti, abbiamo condiviso alcuni semplici principi: una visione di crescita e benessere della comunità, senza dimenticare l'importanza di investire su conoscenza, competenza e innovazione come motori di crescita e di modernizzazione. Per rispondere alla sua domanda, dobbiamo operare con un metodo basato sia sul confronto per mettere in comune le energie e per valorizzare gli interessi delle forze produttive, sia sulla concretezza nel definire gli obiettivi con la massima attenzione alle risorse disponibili». 

Azioni sul documento

Telefono Email
Unità Ufficio Stampa & Media Relations 0258370296 stampa@assolombarda.it