Fondo Agevolazioni alla Ricerca: procedimento automatico - Definizione dei termini


Con decreto ministeriale 25.3.04 sono stati definiti i termini e le modalità per gli incentivi automatici del decreto legislativo 27 luglio 1999, n. 297 (FAR/Fondo agevolazioni alla ricerca).

In particolare possono beneficiare delle agevolazioni i seguenti soggetti giuridici:

a) Imprese industriali;
b) Imprese di trasporti;
c) Imprese artigiane di produzione;
d) Centri di ricerca promossi dai soggetti delle lettere a), b), c);
e) Consorzi e società consortili con partecipazione finanziaria superiore al 50% (30% per aree depresse) di soggetti di cui alle lettere a), b), c), d);
f) Parchi scientifici e tecnologici.

Sono agevolabili:

  • l'assunzione a tempo pieno, di durata almeno biennale, di qualificato personale di ricerca;
  • l'assunzione di oneri relativi a  borse di studio per  la frequenza a corsi di dottorato di ricerca;
  • l'attribuzione di specifiche commesse o contratti per la realizzazione della attività di ricerca industriale e/o di sviluppo precompetitivo a laboratori accreditati e/o strutture pubbliche.

L’agevolazione consiste nella concessione di un credito d’imposta e/o di un contributo a fondo perduto d’intensità pari a quanto riportato nella seguente tabella:

Oggetto agevolabile

Importo del credito d'imposta

Importo del fondo perduto

Regime d'aiuto

Ogni nuova assunzione

€. 20.658,28

E

€. 5.164,57

De minimis

Commessa di ricerca

50%, con un max di €. 206.582,76

Oppure

50%, con un max di €. 206.582,76

Di Stato

Borse di studio

60%

-

De minimis


La domanda di agevolazione, redatta su apposita modulistica elettronica e cartacea, dovrà essere presentata al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca a partire  dalle ore 10 del 5 maggio alle ore 24 del 30 settembre 2004.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste agli uffici dell’Area Finanza ai seguenti numeri telefonici: 02/58370.434.703 (d.ssa Anna Garavaglia, dr. Pierluigi Bertolini) e all’Area Mercato e Impresa al numero 02/58370.382 (d.ssa Elena Ghezzi).

Riferimenti e Collegamenti:

http://roma.cilea.it/sirio per la presentazione delle domande è necessario seguire il procedimento indicato nel sito internet , dettagliatamente spiegato alla voce “Guida art.14” nella sezione “Guida ed informazioni di base”.

 

Azioni sul documento

Telefono Email
Anna Maria Garavaglia 0258370434 Anna.Garavaglia@assolombarda.it