Rapporto ISAE-Assolombarda sul settore manifatturiero e del terziario innovativo - III trimestre 2009


12 novembre 2009

Descrizione dell'indagine
Il "Rapporto ISAE-Assolombarda sul settore manifatturiero e del terziario innovativo" (1) è realizzato trimestralmente dal Centro Studi Assolombarda in collaborazione con l'Istituto di Studi e Analisi Economiche (ISAE) e propone un confronto tra gli andamenti congiunturali dell'Italia e dell'area milanese.
I dati del settore manifatturiero vengono confrontati anche con le indagini analoghe dell’Area Euro, della Francia e della Germania armonizzate dalla Commissione Europea.

Principali risultati del rapporto relativo al III trimestre 2009
Nel terzo trimestre 2009 il clima di fiducia delle imprese registra segni consistenti di ripresa in tutta l'Area Euro. In Italia maggiore ottimismo emerge sulle prospettive per i mesi successivi della situazione generale del Paese e delle principali variabili aziendali. La ripresa si consolida anche nell’area milanese, dove gli indicatori salgono per il terzo trimestre consecutivo e si riportano sui valori del secondo trimestre 2008.

Nel settore manifatturiero la fiducia cresce nell’Area Euro per il secondo trimestre consecutivo, passando da -33 a -26 e tornando sui livelli del quarto trimestre 2008; le imprese hanno ridotto di molto l’accumulo delle scorte, perciò i livelli produttivi (sia correnti sia attesi) tornano ad aumentare, grazie ai primi segni di recupero della domanda. La fiducia risale anche in Italia, passando da 68 a 74 e tornando sopra i livelli di fine 2008. In linea con il dato medio europeo, le imprese italiane sembrano aver esaurito la fase di riduzione dei magazzini e sono tornate a produrre, anche se il saldo della produzione rimane su livelli storicamente depressi; tuttavia, il recupero della domanda è più marcato che nella media europea e ciò favorisce la salita delle attese di produzione. Nell’area milanese il clima di fiducia sale da 82 a 89, come risultato dell'incremento della domanda corrente e delle aspettative di produzione, anche se in entrambi i casi i saldi rimangono lievemente negativi;  inoltre, le scorte nei magazzini continuano a ridursi.

Nel settore del terziario innovativo, in Italia l'indice del clima di fiducia sale da -12 a -4, in prossimità dei valori del terzo trimestre 2008.  Infatti, segnali positivi emergono sia dagli ordini sia dalle attese a breve termine di domanda e occupazione;  invece, segnali ancora negativi giungono dalla dinamica corrente degli occupati. Nell’area milanese l’indice sale da -26 a -9 e supera i valori del terzo trimestre 2008, grazie alla crescita delle aspettative degli ordini e delle tendenze dell’economia, mentre peggiorano i giudizi sugli ordini. Secondo le imprese milanesi l'occupazione corrente e attesa è in peggioramento.

climafiducia_ott09.gif

 

Il prossimo Rapporto, riferito al quarto trimestre 2009, sarà pubblicato nel mese di febbraio 2009.

Riferimenti e collegamenti
1. Rapporto ISAE-Assolombarda sul settore manifatturiero e del terziario innovativo (III trimestre 2009). English version: Isae-Assolombarda Quarterly Survey on the Manufacturing and on the Business Services Sectors (3rd Quarter 2009).

Contatti
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Area Centro Studi, tel. 0258370328/409, e-mail stud@assolombarda.it.

Non sei associato e ti servono informazioni?

Contattaci

Azioni sul documento

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda