Scadenze 2005 per aderire a Fondimpresa e Fondirigenti ottenendo benefici da gennaio 2006


26 ottobre 2005

Tempi e modalità di adesione ai Fondi
Le aziende che non hanno ancora aderito a Fondimpresa e Fondirigenti, i due fondi interprofessionali per la formazione continua del sistema Confindustria (1), possono farlo con la dichiarazione DM10/2, in occasione della denuncia contributiva relativa al mese di ottobre 2005, che deve essere inviata all'INPS entro il 30 novembre 2005 (2). 

Le aziende dovranno indicare sul modello DM10:

  • il codice del Fondo cui si intende aderire (FIMA per Fondimpresa e FDIR per Fondirigenti);
  • il numero dei dipendenti interessati all'obbligo contributivo;
  • la dicitura "adesione fondo". 

E' disponibile il  fac-simile del Modello DM10 con le modalità di compilazione opportunamente evidenziate (3).

L'adesione a Fondimpresa e Fondirigenti  si rinnova tacitamente, a meno che l'azienda non la revochi esplicitamente, inserendo un’apposita dicitura sul Modello DM10.

Benefici dell'adesione ai Fondi
Iscrivendosi entro novembre 2005,  l'accantonamento dello 0,30% comincerà da gennaio 2006. Da allora le aziende inizieranno a maturare un proprio “conto formazione” da spendere per realizzare piani formativi autonomi o per partecipare a corsi interaziendali, sulla base delle risorse accantonate.

Le imprese che non aderiranno entro novembre potranno comunque:

  • aderire ai fondi successivamente ma, in questo caso, l’accantonamento inizierà da gennaio 2007;
  • partecipare alle attività formative sperimentali di Fondimpresa (dette di "start-up") disponibili fino ai primi mesi del 2006 (4).

Utilizzo per i Fondi del contributo dello 0,30% già versato
I Fondi non hanno alcun costo aggiuntivo per l'impresa
poiché si alimentano attraverso il contributo integrativo dello 0,30% sul monte salari (istituito dall’art. 25, 4° comma, della legge 21/12/1978 e successive modifiche) che essa già  versa all’INPS nell’ambito del contributo dell’1,61% per la disoccupazione. Destinando questa cifra ai due Fondi anziché all'Inps, gli importi che le aziende versano "torneranno" loro in termini di formazione e qualificazione dei propri lavoratori (5). 

L'iscrizione ai Fondi è facoltativa, ma la mancata adesione non esonera l'impresa dal versamento dello 0,30% all''Inps.

Riferimenti e collegamenti
1. Ai Fondi per la formazione continua e alle modalità di iscrizione Assolombarda aveva già dedicato la comunicazione “Fondi per la formazione continua: Fondimpresa e Fondirigenti” del 22 aprile 2004. Ulteriori informazioni sono reperibili sui siti web di Fondimpresa (www.fondimpresa.it) e di Fondirigenti (www.fondirigenti.it).
2. Cfr. l’informazione “INPS - Contributi ai Fondi interprofessionali” del 30 maggio 2005   .
3. Fac-simile modulo DM 10.
4. Cfr. l'informazione "Formazione gratuita a tutte le imprese con lo start-up di Fondimpresa fino a inizio 2006" del 26 ottobre 2005.
5. Per quanto riguarda il funzionamento a regime dei Fondi:  

  • Fondirigenti sta avviando l’attività con tre progetti di formazione manageriale a cura di ISTUD -Istituto di Studi Direzionali, MIP - Politecnico di Milano, e SDA - Bocconi (per approfondimenti sui contenuti si rimanda alle apposite schede informative);  
  • Fondimpresa sta definendo i dettagli procedurali che saranno comunicati non appena disponibili. 

Contatti
Per informazioni di carattere generale sul funzionamento dei Fondi, su come aderire e sulla partecipazione ai corsi di "start-up" ancora disponibili: Area Formazione, Scuola, Università e Ricerca, Chiara Manfredda ed Elisa Marchini, tel. 0258370.426/260, e-mail sur@assolombarda.it

Per informazioni relative agli aspetti contributivi connessi all'adesione ai Fondi: Area Lavoro e Previdenza, tel. 0258370.336/332/291/213 - email lav@assolombarda.it.  

Azioni sul documento

Telefono Email
Chiara Manfredda 0258370260 Chiara.Manfredda@assolombarda.it