TRANSCAN-3: nuovo bando per lo sviluppo di approcci transnazionali contro il cancro

La call ha il sostegno di 24 organizzazioni finanziatrici da 17 paesi diversi.

La rete TRANSCAN-3 ha emesso il secondo bando congiunto per lo sviluppo di nuovi approcci transnazionali contro il cancro.

Il bando (“Novel translational approaches to tackle the challenges of hard-to-treat cancers from early diagnosis to therapy”) intende stimolare la ricerca transnazionale sulle attuali criticità cliniche relative ai cancri HTTC (hard-to-treat-cancers), migliorando l’efficacia delle diagnosi, delle prognosi e dei trattamenti attraverso lo sviluppo di nuovi approcci personalizzati fondati su una maggiore comprensione delle specificità di tali tipologie di tumori.

I progetti proposti dovranno avere durata massima di 3 anni e indirizzarsi ad almeno uno dei tre obiettivi specifici:

  • Identificazione/validazione di nuovi approcci diagnostici precoci
  • Identificazione/validazione di nuovi approcci terapeutici
  • Sviluppo di nuove strategie di somministrazione dei farmaci.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando gruppi di ricerca accademici, del settore clinico, della salute pubblica e imprenditoriali (soprattutto da PMI) riuniti in consorzi composti di un minimo di tre a un massimo di sei partecipanti, da almeno tre diversi Stati partecipanti al bando e con non più di due gruppi di ricerca dallo stesso Paese. Ciascun gruppo partecipante sarà sottoposto alle regole dello Stato di appartenenza e degli enti finanziatori nazionali o regionali aderenti al bando. Per quanto riguarda l'Italia, le imprese non sono ammesse al finanziamento.

I fondi

fondi disponibili saranno erogati a ciascun gruppo di ricerca con un tasso di finanziamento variabile dipendentemente dall’autorità nazionale o regionale a cui essi sono soggetti.

Tempistiche

Il termine per le pre-candidature è il 18 luglio, mentre i progetti che passeranno il primo step di selezione avranno tempo fino al 15 novembre per fornire le proposte complete.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Clicca qui per consultare il bando.

Contatti

Le aziende interessate ad avere maggiori informazioni possono rivolgersi al Life Sciences DeskTel. 0258370.409-517 per approfondimenti.

La invitiamo a richiedere on line un appuntamento oppure a contattare l’Area Credito e Finanza, , tel. 02.58370704, per: maggiori informazioni su questa notizia; un confronto sugli incentivi disponibili; un’assistenza nella stima delle esigenze di liquidità, nella costruzione di business plan e nel dialogo con i finanziatori; un approfondimento sul supporto personalizzato di Assolombarda Servizi, che integra i servizi di Assolombarda con una consulenza specializzata.

Azioni sul documento