Accordo delle Regioni del bacino padano per il miglioramento della qualità dell'aria

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Mobilità e trasporti

02 58370398

A partire dal primo ottobre 2018 sono previste ulteriori limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti

Il 9 giugno 2017 i Presidenti di Regione Lombardia, Piemonte, Veneto e Emilia-Romagna, hanno sottoscritto un Accordo per  l’attuazione di misure congiunte per il miglioramento della qualità dell’aria.

In particolare l'Accordo prevede le seguenti limitazioni per la circolazione dei veicoli:

  • a partire dal 2018, dal 1 ottobre al 31 marzo di ogni anno limitazione della circolazione dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 18,30, salve le eccezioni indispensabili, per le autovetture ed i veicoli commerciali di categoria N1, N2 ed N3 ad alimentazione diesel, di categoria inferiore o uguale ad “Euro 3”;
  • entro il 1 ottobre 2020 la limitazione di cui al precedente punto è estesa alla categoria diesel “Euro 4”;
  • entro il 1 ottobre 2025 la limitazione di cui al primo punto è estesa alla categoria diesel “Euro 5”.

La limitazione si applicherà alle aree urbane e ai Comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti.

Sono previste inoltre ulteriori misure temporanee di limitazione al traffico al superamento per più giorni consecutivi dei limiti di PM10 previsti per legge: 

  • Misure temporanee omogenee di 1° livello (superamento dei livelli limiti di PM10 per più di 4 giorni consecutivi): limitazione all’utilizzo delle autovetture private di classe emissiva almeno Euro 4 diesel in ambito urbano dalle 8.30 alle 18.30 e dei veicoli commerciali di classe emissiva almeno Euro 3 diesel dalle 8.30 alle 12.30. Le deroghe sono relative ai veicoli utilizzati per finalità di tipo pubblico o sociale (forze dell’ordine, soccorso sanitario, pronto intervento), per il trasporto di portatori di handicap o di persone sottoposte a terapie indispensabili ed indifferibili, i veicoli speciali definiti dall’art. 54 lett. f), g) e n) del Codice della Strada e sono fatte salve le disposizioni comunali vigenti relative alle Zone a Traffico Limitato (ZTL) e alle modalità di carico-scarico delle merci;
  • Misure temporanee omogenee di 2° livello (aggiuntive rispetto a quelle di 1° livello, al verificarsi del superamento dei livelli limiti di PM10 per più di 10 giorni consecutivi): estensione delle limitazioni per le autovetture private di classe emissiva almeno Euro 4 diesel in ambito urbano nella fascia oraria 8.30-18.30 e per i veicoli commerciali almeno Euro 3 diesel nella fascia oraria 8.30 – 18.30 ed Euro 4 diesel nella fascia oraria 8.30 – 12.30. Le deroghe previste sono le medesime individuate al punto precedente.

Contatti

Andrea Agresti (email andrea.agresti@assolombarda.it, tel. 0258370.618).

 

 

Azioni sul documento

Per saperne di più
Appuntamenti
Scadenze
Giugno 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Agosto 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •