Kjuicer: nuovi modi di leggere e dove trovarli

Scopri l'invenzione della startup innovativa che ha l'obiettivo di semplificare la lettura e lo studio dei testi digitali.

Kjuicer, startup associata ad Assolombarda, ha sviluppato uno strumento innovativo di sottolineatura e sintesi dei testi digitali, che ha due principali vantaggi:

  1. Permette all'utente di estrarre, con sottolineature, le parti importanti all'interno di un testo. Mentre sottolinea, l'utente può assegnare priorità ai contenuti e si costruisce in tempo reale un riassunto breve, uno medio e uno lungo. Il documento diventa così piramidale: il riassunto breve fa da mappa ed è cliccabile. In lettura, con un click si recuperano eventuali dettagli aggiuntivi, fino a ritornare al documento completo, se necessario. In tal modo, l'utente legge una volta sola e poi accede a informazioni organizzate e ben strutturate, in qualsiasi momento successivo, da qualunque dispositivo. Nel caso sia necessario comprendere, o apprendere, un testo complesso, lo strumento ha mostrato, durante test svolti presso l'Università di Bologna, di ridurre i tempi per gli utenti fino al 50%, grazie alla maggiore attenzione in fase di lettura, e alla disponibilità dei riassunti in un momento successivo.
  2. Far leggere i contenuti a terzi, in una frazione del tempo. Mettendo in evidenza gli elementi cruciali, gli altri possono leggerli a una maggiore velocità, con guadagni tanto maggiori quanto più lunghi e complessi sono i testi. 

Lo strumento inventato da Kjuicer non solo permette di recuperare la produttività, ma anche di aumentare la disponibilità degli utenti a leggere. I primi utenti aziendali lo hanno usato per semplificare polizze assicurative, a beneficio della rete ma anche dei clienti, o per snellire processi come la valutazione di operazioni complesse, in cui un team deve analizzare documentazione estesa e complessa. In quest'ultimo caso, Kjuicer permette di segnare i contenuti per i colleghi, in modo che la loro revisione sia molto più rapida.

Grazie alla sua invenzione, Kjuicer è stata finalista della Call for ideas Switch2Product del Polihub, incubatore del Politecnico di Milano, dove è poi stata incubata per 18 mesi. Inoltre, la startup ha vinto la Fase 1 del bando Sme Instruments Horizon2020 della Comunità Europea, ed è attualmente fra le startup di tendenza di Betalist, uno dei principali portali di scouting di prodotti e startup innovative.

Kjuicer ha recentemente avviato anche una raccolta fondi su Kickstarter, finalizzata a continuare lo sviluppo e preparare il terreno per le sottolineature assistite, e successivamente automatiche, grazie all'intelligenza artificiale. Per maggiori informazioni visitare il link ufficiale.

Contatti

Per approfondimenti o domande, gli associati possono rivolgersi allo Startup Desk: startupdesk@assolombarda.it

Azioni sul documento

Appuntamenti
28 Mag

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

hh 16:00 - 19:00

Scopri tutti i servizi dedicati alle start up - Webinar di presentazione 13 aprile 2022

Scopri tutti i servizi dedicati alle start up - Webinar di presentazione 13 aprile 2022

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda