ENEA Tech e Biomedical: 40 milioni per aziende Agritech

La misura prevede interventi di equity/quasi equity tra 500.000 euro e 5.000.000 euro in startup, PMI e spinoff universitari per R&S e trasferimento tecnologico.

Sommario 

Ambiti di intervento e soggetti ammissibili

La Fondazione ENEA Tech e Biomedical(1) gestendo il ‘Fondo per il Trasferimento Tecnologico’ ha lo scopo istituzionale di promuovere:

  • iniziative e investimenti atti alla valorizzazione e utilizzo dei risultati della ricerca tecnologica presso le imprese operanti sul territorio nazionale, che operano in ambiti tecnologici di interesse strategico nazionale, con priorità per l’information technology, il settore della green economy, dell’agri tech e il deep tech (additive manufacturing, nanotecnologie, nuovi materiali, robotica, intelligenza artificiale);
  • la collaborazione di soggetti pubblici e privati nella realizzazione di progetti di innovazione e spin-off che prevedano attività di progettazione, promozione e sviluppo di processi o prodotti innovativi, tecnologie avanzate e diffusione dei risultati della ricerca.

Sono ammissibili le:

  • Start up e startup innovative, compresi gli spin off industriali;
  • Piccole Medie Imprese e PMI innovative;
  • Spin off Universitari

che abbiano progetti in ambito:

  1. innovazione nell’Agricoltura, Zootecnia di Precisione e Trasformazione dei Prodotti Agricoli;
  2. innovazioni per l’Economia circolare;
  3. nutrizione e Dieta Mediterranea.

come ad esempio: 

  • lo sviluppo e l’applicazione di metodi avanzati, algoritmi e approcci di apprendimento automatico basati su intelligenza artificiale e machine learning per l’integrazione dei dati di campo o di stalla acquisiti mediante sensoristica (realtà a terra);
  • l’applicazione di nuovi approcci e strumenti per comprendere il ruolo del genoma, con particolare riferimento alle Tecniche di Evoluzione Assistita, nella diagnosi per il benessere, la riduzione dei farmaci e dei fitofarmaci e il miglioramento delle produzioni;
  • sviluppo e applicazione di soluzioni avanzate di smart recognition all’agricoltura e zootecnia;
  • l’applicazione di soluzioni digitali per prevenire l’insorgere di fitopatie;
  • la gestione e l’elaborazione dei dati associati al sequenziamento genomico;
  • lo sviluppo e l’applicazione di metodi avanzati di tracciabilità e rintracciabilità mediante l’analisi biochimica degli elementi della materia prima e del prodotto;
  • lo sviluppo e l’applicazione di metodi avanzati di produzione di bioplastiche che garantiscono l’origine animale o vegetale della materia prima;
  • l’applicazione di tecnologie avanzate per il miglioramento nutrizionale e la funzionalizzazione degli alimenti;
  • l’applicazione di sistemi per la valorizzazione e il riciclo dei rifiuti e dei sottoprodotti della produzione e trasformazione agricola.

Tipologia di interventi

Enea Tech e Biomedical(2) interviene attraverso investimenti in equity/quasi equity che prevedono l’apporto di capitale tra i 500.000 € ed i 5.000.000 €.

Termini e modalità di presentazione  

Maggiori informazioni e tutta la documentazione da inviare per la propria candidatura sono consultabili sul sito di Enea Tech e Biomedical.

Le candidature potranno essere presentate da martedì 2 aprile 2024 e sino alle ore 13:00 del 31 maggio 2024, inviando la documentazione necessaria tramite posta certificata a FondazioneETB.manifestazioneagritech@PEC.it indicando nell’oggetto la ragione sociale della Start up, PMI, Spin off.

Risorse disponibili

Le risorse messe a disposizione sono pari a 40 milioni di euro.

Contatti

La invitiamo a richiedere online un appuntamento oppure a contattare l’Area Credito e Finanza, , tel. 02.58370704, per maggiori informazioni su questa notizia; un confronto sugli incentivi disponibili; un’assistenza nella stima delle esigenze di liquidità, nella costruzione di business plan e nel dialogo con i finanziatori; un approfondimento sul supporto personalizzato di Assolombarda Servizi, che integra i servizi di Assolombarda con una consulenza specializzata.

Note

1 - La Fondazione ENEA Tech e Biomedical è una fondazione di diritto privato sottoposta alla vigilanza del Ministero delle Imprese e del Made in Italy a cui è stata affidata la gestione del ‘Fondo per il Trasferimento Tecnologico’ già istituito dall’art. 42 del D.L. 34/2020, nonché del nuovo ‘Fondo per la ricerca e lo sviluppo industriale biomedico’, di cui all’art. 1, comma 951 della legge 234/2021.

2- In conformità alle previsioni statutarie e del Regolamento Fondo TT adottato con DM del 4 dicembre 2020

Azioni sul documento

Appuntamenti
28 Mag

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

hh 16:00 - 19:00

11 Giu

Zone Alto Milanese e Nord Ovest - Capitale di rischio: oltre il sentito dire. Le operazioni di capitale fra le imprese

hh 17:00 - 19:30

12 Giu

Esploriamo insieme Bancopass: il Business Plan e il modello di presentazione aziendale

hh 11:00 - 11:45

Rendicontazione ESG: a che punto siamo?

Rendicontazione ESG: a che punto siamo?

Il nuovo “de minimis”: luci, ombre e gli impatti sul Fondo di Garanzia e sulle principali agevolazioni

Il nuovo “de minimis”: luci, ombre e gli impatti sul Fondo di Garanzia e sulle principali agevolazioni

Capitale di rischio: oltre il sentito dire

Capitale di rischio: oltre il sentito dire

Bando Ricerca&Innova

Bando Ricerca&Innova

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda