Credito PPP: finanziamento a supporto delle attività di Partenariati Pubblico Privati lombardi

Finanziamento concesso da Finlombarda, in pool con gli istituti di credito convenzionati, dedicato agli investimenti in opere e servizi di pubblica utilità sostenuti dalle imprese private nell’ambito di concessioni e contratti di Partenariati Pubblico Privati (PPP).

Sommario

Aziende ammissibili
Procedura di presentazione della domanda
Regime di aiuto
Plafond

Aziende ammissibili

I destinatari sono le PMI(1), Midcap(2) e Large Corporate aggiudicatarie di concessioni o di contratti di PPP, per:

  • concessione di lavori e di servizi, affidate anche tramite finanza di progetto;
  • contratto di disponibilità;
  • contratto atipico di PPP.

Il finanziamento potrà basarsi alternativamente su:

  • project finance
  • corporate finance

a cui si potranno aggiungere linee di credito e scopo:

  • Capex facility per il finanziamento di parte dei costi di realizzazione del progetto;
  • V.A.T. facility per la copertura del fabbisogno finanziario legato al credito Iva maturato in fase di costruzione del progetto (solo in caso di finanziamento Project finance);
  • altre linee che verranno individuate in base alla specificità del progetto (solo in caso di finanziamento Project finance).

L’importo minimo del finanziamento deve essere almeno pari a 1 milione di euro, mentre l’importo massimo concedibile da Finlombarda è pari a 24 milioni di euro. La durata dell’operazione non potrà superare i 20 anni.

Procedura di presentazione della domanda 

È possibile presentare domanda inviando la documentazione necessaria, scaricabile dal sito di Finlombarda, esclusivamente tramite PEC a creditoppp@pec.finlombarda.it. 

L’istruttoria delle domande è duplice:

  • una istruttoria formale di verifica dei requisiti di ammissione;
  • una istruttoria economico-finanziaria, finalizzata a verificare l'economicità e la sostenibilità finanziaria del Progetto e il merito di credito dell'impresa beneficiaria. Nel caso di Società di progetto neo costituita o costituenda, la valutazione di merito creditizio è estesa ai soci della Società di progetto o ai soggetti indicati nell’atto d’impegno come futuri soci della Società di progetto.

L’istruttoria formale ed economico-finanziaria si concluderanno indicativamente entro 55 giorni lavorativi nel caso di finanziamento corporate finance o 95 giorni lavorativi nel caso di finanziamento project finance.

Regime di aiuto

Il finanziamento non è configurabile come aiuto di Stato in quanto è a condizioni di mercato. 

Plafond

Il plafond dell’iniziativa è di 200 milioni di euro.

Contatti

La invitiamo a richiedere on line un appuntamento oppure a contattare l’Area Credito e Finanza, fin@assolombarda.it, tel. 02.58370704, per maggiori informazioni su questa notizia; un confronto sugli incentivi disponibili; un’assistenza nella stima delle esigenze di liquidità, nella costruzione di business plan e nel dialogo con i finanziatori; un approfondimento sul supporto personalizzato di Assolombarda Servizi, che integra i servizi di Assolombarda con una consulenza specializzata.

Note

(1) Così come identificata dalla Raccomandazione 2003/361/CE.
(2) Imprese con un numero di dipendenti inferiore a 3.000.

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Credito e Finanza 0258370704 fin@assolombarda.it

Appuntamenti
29 Set

Assolombarda e Open-es: insieme per lo sviluppo sostenibile delle imprese

hh 10:00 - 12:00

4 Ott

Dal check-up dell’agevolato alla costruzione del business plan e alla comunicazione ESG: le novità in Bancopass

hh 11:00 - 13:00

12 Ott

Inflazione, cambi ed energia: una strategia oltre l’emergenza

hh 11:00 - 12:15