Nord Milano: una vocazione ritrovata?

Il 19 febbraio si è svolto presso Campari a Sesto San Giovanni il primo incontro del progetto Agenda Nord Milano 2030 aperto agli interlocutori istituzionali

Massimiliano Riva, Presidente di Zona Nord Milano di Assolombarda, e Franco Sacchi, Direttore del Centro Studi PIM, hanno presentato il 19 febbraio presso la sede di Campari gli obiettivi e il percorso del progetto "Nord Milano 2030: proposte per un'agenda territoriale per lo sviluppo del territorio".

La partecipazione al workshop è stata ampia e qualificata: erano, infatti, presenti rappresentanti di Regione, di Città Metropolitana, dei Comuni della Zona, del Comune di Milano, dell’Università Bicocca, di Milano Sesto, di Arexpo, della Fondazione Nord Milano e di altre agenzie tecniche o partecipate degli enti locali.

Tutti i partecipanti hanno offerto contributi di idee e manifestato forte interesse e disponibilità a collaborare all'iniziativa.

Fra i temi emersi è interessante citare quello della ricerca di una sinergia e complementarità tra i progetti per l’area EXPO e quelli per la Città della Salute.

La prossima tappa dei lavori sarà il tour di visite aziendali "Quisifabbrica" del 23 marzo che sarà dedicato alla life scienze: apriranno le porte per una visita guidata ad una delegazione di imprenditori e di istituzioni Italfarmaco di Cinisello Balsamo e Multimedica di Sesto San Giovanni.