Progetti

Il territorio di Lodi

"Un concentrato di realtà imprenditoriali di grande prestigio"

TOP 200

Edizione 2021

Nel 2020 le “top aziende” di Lodi sono riuscite a contenere le perdite: secondo la classifica “TOP200”, ben il 42% delle imprese ha registrato un fatturato in aumento e solo il 15% ha evidenziato, invece, perdite superiori al -20%. Nel 2021 la ripartenza è vigorosa: secondo la survey di Assolombarda il 74% delle imprese lodigiane prevede di chiudere l’anno sui livelli del 2019.

Top200Lodi

È questa la fotografia del tessuto produttivo della provincia di Lodi che emerge dalla quarta edizione di Top200, la ricerca realizzata dal Centro Studi Assolombarda in collaborazione con PwC Italia e Banco BPM. L’analisi si basa sull’elaborazione dei bilanci 2020 delle prime 200 imprese ordinate per fatturato e sulla survey sulle prospettive delle imprese lodigiane.

Nella classifica 2021 del “TOP 200”, le 200 migliori aziende attive con sede legale nella provincia di Lodi hanno ricavi riferiti al 2020 che vanno da un minimo di 5,7 milioni a un massimo di 975 milioni di euro. Complessivamente, i ricavi delle 200 aziende sono pari a 7,8 miliardi di euro e la somma algebrica dei loro risultati di esercizio (ossia degli utili e delle perdite) si attesta su 342 milioni di euro. In particolare, le aziende in utile sono l’82% del totale.

Leggi la ricerca sulle eccellenze del lodigiano - Analisi 2021 >

_____________________________________________________________________________________________

Edizione 2020

La provincia di Lodi conta oltre 15 mila imprese che occupano 58 mila addetti. 

Il manifatturiero è il vero traino dell’economia di questo territorio, generando un quarto del valore aggiunto provinciale, e si fonda su alcune specifiche vocazioni: la più ‘storica’ è quella agroalimentare (forte del suo legame con il sistema agricolo locale), a cui si uniscono altre due specializzazioni produttive, ovvero la farmaceutica e la chimica. In particolare,

Top500 2020

Lodi è la prima provincia in Italia e in Lombardia nella cosmetica. Elettronica, gomma-plastica, meccanica e automotive completano il quadro delle specializzazioni produttive del territorio. Tra i servizi, la logistica è un settore rilevante, soprattutto in termini di forza lavoro occupata. Altrettando importanti per l’economia lodigiana sono i servizi di informazione e comunicazione.

In questo panorama della struttura economica della provincia di Lodi, si inserisce la terza edizione della TOP200, un progetto di ricerca e di analisi dei dati economico-finanziari delle maggiori realtà imprenditoriali nel 2019, promosso da Assolombarda, PwC e Banco BPM, in collaborazione con Il Cittadino di Lodi.

Leggi la ricerca sulle eccellenze del lodigiano - Analisi 2020 >

Azioni sul documento