Associazione Italiana Confindustria Alberghi e Unicredit: insieme per la riqualificazione delle strutture alberghiere italiane

Stanziati 300 milioni di Euro e raddoppiata la durata a 20 anni.

L’Associazione Italiana Confindustria Alberghi ha stretto un accordo con UniCredit per il finanziamento di ristrutturazioni e riqualificazioni di strutture ricettive. L’intesa consente a UniCredit di stanziare un plafond complessivo di 300 milioni di Euro per la concessione di finanziamenti studiati appositamente per le esigenze degli operatori del settore (taglio massimo di 3 milioni di euro, rimborso in linea con la stagionalità) per ampliare, costruire, acquistare, ammodernare strutture alberghiere, rinnovarne le attrezzature e gli arredamenti, rimuovere le barriere architettoniche, sistemare gli impianti e adeguare i materiali alle normative più recenti.
L’intervento mirato sul patrimonio immobiliare alberghiero  risponde alle esigenze dei mercati ed inciderà positivamente sul ruolo del turismo in Italia.

L'accordo mira a sostenere l’impegno delle imprese per una riqualificazione dell’offerta alberghiera che permetta di rispondere al meglio alle esigenze crescenti dei mercati. Un passaggio necessario e strategico per cogliere a pieno le potenzialità di un mercato in fortissima espansione, per lo più in previsione dell’effetto positivo che sarà prodotto dall’Esposizione Universale di Milano nel 2015.

L’iniziativa, caratterizzata da una durata che può arrivare a 22 anni, prevede un plafond iniziale di 300mln.  Il finanziamento potrà coprire fino all’80% dell’investimento.

Tra gli interventi ammessi figurano:

  • Ristrutturazione e riqualificazione delle strutture obsolete
  • Ampliamento, costruzione, acquisto e ammodernamento delle strutture ricettive
  • Rimozione delle barriere architettoniche, interventi di bioedilizia
  • Rinnovo attrezzature ed arredi, informatizzazione, ecc.
  • Sistemazione di impianti, macchinari, automezzi destinati all’attività
  • Adeguamento alle normative (antincendio, sicurezza, ecc.)
  • Efficienza energetica
  • Investimenti immateriali (nella misura massima del 20% del programma di investimento) per certificazioni, pubblicità, marchi, formazione, ecc.

L’istruttoria della Banca, infatti, sulla base di una metodologia di analisi condivisa, terrà anche conto di una valutazione dell’investimento secondo le logiche specifiche del settore. A questo scopo alle informazioni richieste dall’istituto bancario, va ad aggiungersi uno specifico set di dati che permette di valutare l’investimento tenendo conto delle dinamiche dell’industria turistica.

Accanto al partner finanziario, sono state avviate una serie di sinergie con organizzazioni di sistema. Per accedere all’accordo le aziende alberghiere interessate dovranno richiedere all’associazione un attestato di adesione che dovrà essere allegato alla documentazione consegnata alla banca.

Contatti

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Gruppo Terziario Turistico, tel. 0258370.342-355, e-mail gruppi@assolombarda.it o francesca.potente@assolombarda.it.

Azioni sul documento

Telefono Email
Francesca Potente 0258370355 Francesca.Potente@assolombarda.it

Appuntamenti
Scadenze
Maggio 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Giugno 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •