Silver Economy: pubblicato lo studio della Commissione Europea

La Silver Economy, l'economia che ruota attorno alla popolazione over 60, ha attirato l'attenzione sia dei responsabili politici sia degli operatori economici. L'invecchiamento della popolazione potrebbe permettere la crescita economica dei Paesi UE e la produzione di nuovi posti di lavoro.

L'invecchiamento della popolazione rappresenta una delle sfide delle principali economie mondiali e dei relativi sistemi economici, sociali e sanitari.

Tuttavia, secondo l'ultimo Rapporto della Commissione Europea, la così detta Silver Economy, generata appunto dall'aumento dell'incidenza della popolazione over 60 può rappresentare un'opportunità per i Paesi UE. Questo sia in termini di creazione di posti di lavoro sia di ricchezza, grazie alla domanda di nuovi beni e servizi di questa fascia di popolazione.

Un ambiente politico di supporto, con adeguate misure e incentivi rappresenta un fattore abilitante allo sviluppo delle potenziali esternalità positive potenzialmente provocate dal cambiamento demografico.

Lo studio è stato concepito con l'idea di supportare la Commissione Europea nello sviluppo di una strategia per il settore e rappresenta uno strumento rilevante per i policymaker di Stati Membri e Regioni europee, ma anche per tutti gli operatori e decisori del settore.

Contatti

Le aziende interessate ad avere maggiori informazioni possono rivolgersi al Life Sciences Desk, tel. 0258370.409 per approfondimenti.

 

 

Azioni sul documento