Sanofi Genzyme: #MaketoCare rilancia la sfida alla disabilità

Lanciata la nuova call per premiare innovazioni che vanno al cuore dei bisogni delle persone con disabilità.

L’ambizione di Make to Care, il contest ideato lo scorso anno da Sanofi Genzyme, è sostenere e garantire un futuro alle persone con disabilità.

Make to Care oggi rinnova il suo connubio con Maker Faire Rome - The European Edition 4.0 che torna quest’anno dal 1 al 3 dicembre 2017.

Tra tutte le idee e i progetti nella sezione healthcare & wellness della nuova Call for Makers, verranno selezionati i progetti più innovativi e originali nel proporre soluzioni concrete per migliorare la quotidianità delle persone che convivono con una qualche forma di disabilità oppure di chi si prende cura di loro.

I finalisti prenderanno parte alla serata conclusiva di Make to Care (29 novembre a Roma) e saranno ospitati all’interno di Maker Faire Rome. Come riconoscimento per i primi due progetti classificati un’esperienza nella Silicon Valley gestita grazie alla collaborazione con ASTER, società della Regione Emilia-Romagna per la ricerca e l’innovazione e il suo presidio negli Stati Uniti.

Nella serata di premiazione sarà infine presentato il primo report sull'ecosistema dell'innovazione a favore della disabilità realizzato da Polifactory, per conto di Fondazione Politecnico in qualità di partner tecnico-scientifico della nuova edizione del Contest.

 

Come partecipare

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 settembre.

Le informazioni per partecipare, insieme al regolamento e ai criteri di inclusione, sono disponibili sul sito del progetto www.maketocare.it. È inoltre possibile seguire Make to Care anche sulla pagina Facebook e sul diario di viaggio in Silicon Valley dell'edizione 2016.

Per approfondimenti

Per informazioni gli associati possono rivolgersi al Desk Life Sciences, Margherita Tamplenizza (tel. 0258370.517,  e-mail ).

Azioni

Azioni sul documento