Nominato il nuovo direttore generale per la salute e la sicurezza alimentare in Europa

La Commissione europea ha nominato Sandra Gallina nuovo capo della Direzione Generale per la salute e la sicurezza alimentare (DG SANTE).

L'italiana Gallina è stata incaricata di sovrintendere a una serie di priorità sanitarie, tra cui la strategia dell'UE in materia di vaccini. La sua nomina arriva in un momento difficile per la salute dell'UE, dato che la pandemia di coronavirus sta imperversando in tutta Europa.

Nei prossimi sette anni, l'UE stanzierà quasi 6.9 miliardi di euro dal suo programma di ricerca e innovazione Horizon Europe per progetti nel campo della salute.

Inoltre, la Commissione sta per istituire EU4Health, un nuovo programma volto ad aiutare gli Stati membri a coordinare i sistemi sanitari, a digitalizzare l'assistenza sanitaria e a concentrarsi maggiormente sulla prevenzione delle malattie. Gli Stati membri hanno concordato che il nuovo programma sanitario avrà un budget limitato di 1.7 miliardi di euro, ben lontano dalla richiesta del Parlamento europeo di 9.4 miliardi di euro.

Leggi l'articolo completo. 

Contatti

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al 

Azioni sul documento

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda