JPIAMR - 14TH JOINT CALL

La Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica annuncia il lancio della nuova call “Disrupting drug resistance using innovative design” all’interno dell’iniziativa JPIAMR.

La Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica annuncia il lancio della nuova call “Disrupting drug resistance using innovative design” all’interno dell’iniziativa JPIAMR (Joint Programming Initiative on Antimicrobial Resistance), piattaforma collaborativa globale che coinvolge 29 stati e ha l'obiettivo di trovare nuove modalità per affrontare la sfida della resistenza agli antibiotici (AMR) con un approccio “One Health”. 

La Call “Disrupting drug resistance using innovative design” è aperta a consorzi internazionali composti da gruppi interdisciplinari di ricercatori che svolgano attività di ricerca. 
Vi partecipano 27 Funding Agencies di 18 paesi. Il budget totale stimato della Call è di circa 19 milioni di euro.

Grazie al ruolo di FRRB nella Call in qualità di funding agency, i team di ricerca appartenenti a IRCCS, ASST, università e centri di ricerca aventi sede in Lombardia, avranno la possibilità di presentare una proposta di progetto e ottenere il finanziamento per le loro attività.

In ragione della mission di FRRB, gli enti lombardi richiedenti fondi a FRRB saranno chiamati a concentrarsi solo ed esclusivamente all’ambito “human – one health setting". 
Per questa Call la Fondazione ha stanziato un budget complessivo pari a €1.500.000,00. Il budget per progetto non potrà essere superiore a €500.000,00.

Le proposte sono chiamate a concentrarsi su agenti antimicrobici autorizzati (antibiotici/antifungini) o agenti in fase di sviluppo preclinico e/o clinico precoce; è richiesto che le proposte affrontino una delle seguenti tematiche:

1) Miglioramento dell'efficacia e/o della specificità dei farmaci/agenti fitosanitari attraverso modifiche chimiche (inclusa l'ottimizzazione hit to lead)
2) Riposizionamento di farmaci/agenti fitosanitari;
3) Ottimizzazione delle combinazioni farmaco/agente fitosanitario, da sole o con terapie aggiuntive (compresi i vaccini terapeutici);
4) Progettazione e implementazione di nuove strategie (compresa l'ottimizzazione delle dosi di farmaco) per migliorare l'applicazione, l'efficacia e la somministrazione di antimicrobici singoli o combinati;
5) Progettazione e implementazione di strumenti innovativi, tra cui nuovi approcci chimici e/o nuovi materiali per migliorare l'applicazione, l'efficacia e la somministrazione di antimicrobici.

Ad ogni consorzio internazionale verrà richiesto di proporre un progetto di ricerca su uno o più dei tre “One Health Settings” previsti:

• Salute umana, 
• Salute animale (inclusi fauna selvatica, bestiame, pesci e animali da compagnia),
• Ambiente (compresi alberi e colture).

I progetti saranno valutati da una Commissione composta da esperti internazionali che selezionerà le migliori proposte a livello scientifico e che dimostrino concrete potenzialità nell’ambito della ricerca sulla resistenza antimicrobica. 

Scadenze

Chiusura dei termini per la presentazione delle Pre-proposals: 8 marzo 2022

Chiusura dei termini per la presentazione delle Full-proposals: 5 luglio 2022

Pre-eleggibilità

La FRRB esegue un controllo di pre-eleggibiltà agli enti che richiedano fondi a valere sulla 14a JPIAMR JTC . 

I documenti per la pre-eleggibiltà sono scaricabili al seguente link. Si richiede l'invio dell'pre-elegibility form almeno 10 giorni lavorativi prima dell'invio del pre-proposal. 

La FRRB mette a diposizione anche un modello per la redazione del budget (“Budget tool”). Il budget tool è pensato come uno strumento di supporto ad uso interno degli applicants e non è un documento della call.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Contatti

Le aziende interessate ad avere maggiori informazioni possono rivolgersi al Life Sciences DeskTel. 0258370.409-517 per approfondimenti.

Azioni sul documento