Human Technopole: annunciati i vincitori dell'Early Career Fellowship Programme

Selezionati i vincitori del primo bando dell'Early Career Fellowship Program promosso da HT: cinque giovani ricercatori, tre donne e due uomini, tutti cittadini italiani provenienti dall'estero (USA, Austria, Germania e Svizzera).

Sono stati annunciati i 5 vincitori del primo bando dell'Early Career Fellowship Programme, promosso da Human Technopole.

Il programma è rivolto a giovani ricercatori indipendenti che abbiano conseguito risultati e riconoscimenti significativi nel settore delle scienze della vita e che desiderino svolgere la loro attività di ricerca presso un'istituzione italiana.

I ricercatori selezionati, 3 donne e 2 uomini, sono tutti di nazionalità italiana provenienti dall'estero (USA, Austria, Germania e Svizzera) e riceveranno una borsa di studio di 200.000 euro all'anno per sviluppare progetti innovativi nel campo delle scienze della vita.

Gli obiettivi dei progetti vincitori ruotano attorno alle seguenti aree di ricerca:

  • farmaci efficaci per combattere il Covid-19
  • nuove terapie contro i tumori cerebrali
  • comprendere perché il cervello dei primati sia più raffinato di quello di altri animali
  • il ruolo dell'alterazione del sistema immunitario nell'insorgenza di gravi disturbi neurologici
  • studio della capacità del microbioma di proteggere il corpo umano dalle infezioni di microrganismi nocivi

Il secondo bando dell'Early Career Fellowship Programme sarà lanciato nell'autunno 2021.

Per approfodimenti, clicca qui.

Contatti

Le aziende interessate ad avere maggiori informazioni possono rivolgersi al Life Sciences DeskTel. 0258370.409 per approfondimenti.

Azioni sul documento