FEI: nuovo bando per fondi di venture capital per innovazioni sanitarie

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) ha pubblicato un invito a manifestare interesse rivolto ai fondi di venture capital che vogliono cooperare con il Venture Centre of Excellence (VCoE) peri facilitare il finanziamento delle start-up europee attive nel settore sanitario.

Il Fondo europeo per gli investimenti ha recentemente pubblicato un invito per manifestazioni di interesse rivolto ai fondi di venture capital che vogliono cooperare con il Venture Centre of Excellence (VCoE); partenariato creato dal FEI e dall'EIT Health con l'obiettivo di facilitare il finanziamento delle start-up europee attive nel settore della salute. Il bando è rivolto ai fondi di capitale di rischio (venture capital funds, VC) interessati a fungere da intermediari finanziari per investimenti in innovazioni nel settore sanitario.

Le candidature resteranno aperte fino al 6 gennaio 2024. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.

Il Venture Center of Excellence

Il VCoE - Venture Centre of Excellence (VCoE) è un programma paneuropeo di open innovation, co-progettato dall'EIT Health e dal Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) con l'obiettivo di catalizzare 2 miliardi di euro di finanziamenti per le scienze della vita e di riunire una comunità di investitori in ambito sanitario: VC, società, assicurazioni, uffici di trasferimento tecnologico (TTO) e altri che desiderano co-investire in start-up europee nel settore delle scienze della vita. La Commissione europea ha recentemente espresso il suo forte sostegno al VCoE con un investimento di 150 milioni di euro.

Contatti

Le aziende interessate ad avere maggiori informazioni possono rivolgersi al Life Sciences Deskdesk.lifesciences@assolombarda.it, Tel. 02 58370409.

Azioni sul documento