Indagine sull'integrazione scuola - impresa


L'attuazione della riforma del sistema dell'istruzione (Riforma Moratti) introdurrà prossimamente nella scuola italiana la cosiddetta "alternanza scuola - lavoro", una innovativa forma di apprendimento destinata ad accrescere in misura sostanziale il ruolo delle imprese nella formazione dei giovani.

Nasce da questa prospettiva il nuovo progetto di ricerca "Territori di integrazione fra il mondo della scuola e il mondo delle imprese" condotto da ISTUD - Istituto di Studi Direzionali su incarico di Assolombarda, Unione Industriali della Provincia di Lecco e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia.

L'iniziativa si pone l'obiettivo di definire le condizioni concrete affinché progetti d'integrazione tra il mondo scolastico e quello aziendale possano esistere ed avere successo, creando le premesse per:
a) formare giovani risorse umane coerenti con le caratteristiche e i fabbisogni del mercato del lavoro;
b) favorire i processi di reclutamento e selezione dei collaboratori delle imprese.

La ricerca prenderà avvio, a partire dalla fine di gennaio, con una serie di interviste telefoniche condotte su un campione di aziende e incentrate:

  • sulla descrizione delle esperienze di integrazione scuola-impresa condotte dalle imprese che hanno già pratica di dialogo con il mondo della scuola;
  • sul livello di conoscenza e/o aspettative percepito dalle imprese che ancora non hanno avuto modo di sperimentare forme di integrazione ma che sono disponibili al confronto con l'universo scolastico.

Le aziende interessate a fornire il loro contributo all'indagine partecipando all'intervista possono comunicare la loro disponibilità  all'Area Formazione, Scuola, Università e Ricerca (e-mail: amedeo_veglio@assolombarda.it) che attiverà i necessari contatti.
 


 

Azioni sul documento

Per saperne di più