Indagine congiunturale Rapida Assolombarda sul settore manifatturiero - Ottobre 2009


30 novembre 2009

Risultati principali

A ottobre il clima di fiducia delle imprese manifatturiere milanesi si contrae, annullando gran parte dell’incremento di settembre su agosto.
Tutti i giudizi consuntivi sull’andamento corrente flettono, ad eccezione delle scorte che si confermano largamente inferiori ai livelli normali; al contrario, le prospettive a breve termine si stabilizzano o proseguono nella salita. Di conseguenza, la fase di uscita dalla crisi continua a delinearsi lenta, ancora sostenuta più da attese di recupero che da rafforzamenti concreti della domanda.

L’indice del clima di fiducia scende da 92,9 di settembre a 88,0 in ottobre, come risultato di una flessione marcata degli ordini e di una stabilizzazione delle aspettative di produzione e delle scorte, che continuano a mostrarsi al di sotto dei livelli standard.

A livello di giudizi, la produzione, gli ordini interni ed esteri e il fatturato estero scendono bruscamente, mentre il fatturato interno sale lievemente (ma il saldo rimane negativo).

Con riferimento alle attese per i successivi 3-4 mesi, le previsioni sulla produzione e sugli ordini interni si mantengono sui saldi leggermente positivi raggiunti a settembre, mentre continuano a migliorare le prospettive sugli ordini esteri (sul primo saldo superiore allo zero da giugno 2008) e le opinioni sulle tendenze future dell’economia italiana (sul livello più alto da novembre 2007).

Documentazione completa
Sono disponibili la versione completa dell'indagine corredata di grafici e tabelle, e la nota metodologica (1).

Riferimenti e collegamenti
1. Indagine congiunturale Rapida sul settore manifatturiero (settembre 2009). English version: Assolombarda Business Survey of the Manufacturing Sector in the Milan Area (October 2009).

Contatti
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Area Centro Studi, tel. 0258370.331/328/409, e-mail stud@assolombarda.it.

Azioni sul documento

Per saperne di più