Corso di Formazione - Basilea 2: come cambia la relazione con le banche e la gestione finanziaria dell'impresa


L'introduzione del nuovo Accordo sui requisiti del capitale bancario, noto come "Basilea 2", ha imposto agli operatori finanziari di dotarsi di criteri per la valutazione di rischio della clientela più strutturati, caratterizzati da omogeneità, trasparenza e tempestività. Il pericolo attuale per le imprese è di subire passivamente il processo di valutazione, con la conseguenza di vedere ridurre i propri affidamenti e contemporaneamente crescere il costo del denaro.

Sulla base dell'esperienza maturata nell'analisi delle PMI e delle problematiche legate alla finanza d'impresa, l'Agenzia per il Credito e la Finanza (ACF), che recentemente ha realizzato un modello di rating standard "ACF rating", ha organizzato, all'interno dell'attività di formazione di Assolombarda, un corso modulare in 3 sezioni. Finalità del corso è approfondire, anche attraverso l'esame di casi pratici, i principi dell'analisi di bilancio e della pianificazione finanziaria alla luce dell'introduzione degli accordi di Basilea 2, mettendo in luce gli impatti che le scelte strategiche aziendali possono produrre in termini di valutazione del merito del credito.

Il corso, destinato prevalentemente ad imprenditori e managers, ha l'obiettivo di fornire contenuti e indicazioni operative per aiutare l'impresa ad individuare e monitorare gli elementi di criticità collegati alla "probabilità di default".

Durata e frequenza:
Il corso si prevede in  3 MODULI con frequenza bisettimanale.

1) Titolo - Analisi di bilancio: un modello per l'apprezzamento dello "stato di salute" dell'impresa nella prospettiva di Basilea 2
Date - 19, 22 ottobre 2004
Contenuti - Elaborazione ed analisi dei principali indicatori di bilancio e dei flussi finanziari; valutazione dei risultati alla luce di un modello di rating creditizio.

2) Titolo - Elementi di diagnosi strategica e  riflessi sul merito del credito
Date - 17, 19 novembre 2004
Contenuti -  Come esaminare il posizionamento competitivo di un'impresa e l'impatto delle scelte strategiche nella valutazione di rating.

3) Titolo - La pianificazione finanziaria nella prospettiva dei finanziatori esterni
Date - 1, 3 dicembre 2004
Contenuti - Come utilizzare gli strumenti di pianificazione finanziaria di breve e di medio periodo per migliorare la performance e per rappresentare le prospettive aziendali ai finanziatori esterni.

Sede e costi
I corsi si svolgeranno presso Assolombarda, via Pantano 9 - Milano dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 17,30.
Il costo previsto per le aziende iscritte ad Assolombarda e/o Confidi è di euro 750 (+IVA) per ogni modulo e di euro 2.100 (+IVA) per l'intero corso, mentre per le altre è rispettivamente di euro 850 (+ IVA) e euro 2.400 (+ IVA).
I costi suddetti comprendono: documentazione, coffee break e colazione di lavoro.

Si invita l'interessato a far pervenire tempestivamente la propria adesione inviando la scheda di partecipazione allegata al seguente numero di fax 02 58370708; per ragioni organizzative saranno accettate solo le prime 25 adesioni.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.acfspa.com o contattare la nostra Segreteria ai seguenti numeri telefonici 02.58370.275/270.

All.

 

 

CONFERMA DI ADESIONE     
A.C.F. - AGENZIA PER  IL CREDITO E LA FINANZA SPA
Via Pantano 9 - 20122 MILANO

 

L'Azienda____________________________________________________________________________________
Cod. fiscale/Partita IVA n._______________________________________________________________________
Indirizzo_____________________________________________________________________________________
C.A.P. _______________Città ___________________________________________________________________
Telefono__________________Fax________________________________________________________________
E-mail_______________________________________________________________________________________
N. iscrizione all'Assolombarda____________________________________________________________________

Ottenuta conferma telefonica dell'avvenuta iscrizione da parte della Segreteria del Corso (tel. 58370.275)
Trasmette la presente "conferma d'iscrizione" al corso:

\_\ 1) Analisi di bilancio: un modello per l'apprezzamento dello "stato di salute" dell'impresa nella prospettiva di Basilea 2

\_\ 2) Elementi di diagnosi strategica e  riflessi sul merito del credito               

\_\ 3) La pianificazione finanziaria nella prospettiva dei finanziatori esterni    
 
Signor_______________________________________________________________________________________
Qualifica_____________________________________________________________________________________

MODALITA' DI PAGAMENTO (barrare la forma prescelta)

c Contanti  Euro ………
c Assegno  Euro ………
c Bonifico  Euro ………

c/o  Banca Regionale Europea Via Monte di Pietà 7 Milano. C/C: 000000033603, ABI: 06906 CAB: 01600, CIN: w
intestato ad "ACF - Agenzia per il Credito e la Finanza SPA" che provvederà ad emettere regolare fattura quietanzata per l'importo corrispondente.

Data_____________________ Firma e timbro dell'Azienda__________________________


CONDIZIONI GENERALI D'ISCRIZIONE
1. L'iscrizione deve essere effettuata telefonicamente alla Segreteria organizzativa entro 7 gg dalla data di inizio.
2. L'iscrizione va  perfezionata con l'invio della presente scheda "conferma di adesione" ad ACF via fax  al  n. 02/58370708 e con il pagamento della quota, entro 5 giorni lavorativi antecedenti la data di inizio del corso.

DISDETTA
1. L'iscrizione è vincolante se non disdetta con preavviso telefonico confermato per iscritto anche via fax entro 5 giorni lavorativi dall'inizio del corso.
2. In caso di mancata partecipazione al corso per il quale sia stata effettuata regolare iscrizione, non disdetta entro il termine sopra indicato, ACF è autorizzata a trattenere l'intera quota d'iscrizione.
3. E' possibile, prima dell'inizio del corso, sostituire l'iscritto con altra persona della stessa Azienda.

ANNULLAMENTO E VARIAZIONE DELLE ATTIVITA' PROGRAMMATE
ACF si riserva sempre e comunque la facoltà di:
1. Annullare corsi che non abbiano raggiunto un numero adeguato di partecipanti.
2. Rimandare ad altra data  un corso programmato a seguito dell'improvvisa indisponibilità del docente.
3. Programmare  nuove edizioni del corso qualora si registri un numero eccessivo di iscrizioni.
In ogni caso la responsabilità di ACF è limitata al rimborso delle quote eventualmente già pagate e alla tempestiva comunicazione alle imprese della cancellazione o della variazione.

INFORMATIVA PER LA TUTELA DELLA PRIVACY
In osservanza al disposto del D.Lgs 196/03 e fermi restando i diritti dell'interessato definiti nell'art. 7 del decreto stesso, si informa che i dati sopra riportati verranno registrati in una banca dati, di cui è titolare ACF e responsabile l'Amministratore Delegato, finalizzata a rilevare l'utilizzo dei servizi da parte dei propri clienti e per eventuali comunicazioni mirate. La sottoscrizione della scheda, come peraltro l'accesso in sala, esprime il consenso a che i dati sopra indicati possano essere comunicati ad altri enti e soggetti del mondo Confindustria per mailing mirate.

 

Per consenso

_____________________
                                                                                                                                         
timbro e firma dell'azienda


                                                                                                                   

Azioni sul documento

Per saperne di più