STARTUP SURVEY 2016 ISTAT - le neoimprese italiane

Rapporto di ricerca ISTAT.

In sintesi

L’Istat ha messo a disposizione i risultati della prima indagine sulle neoimprese in Italia, pubblicati nel rapporto “Startup Survey 2016”.
Le startup innovative coinvolte nell’indagine sono quelle registrate al 31 dicembre 2015, beneficiarie del pacchetto di agevolazioni introdotte col decreto Startup Act Italiano.

Tra i focus inseriti nell’analisi dei dati si sottolinea il capitale umano, l’accesso alla finanza e le strategie di innovazione.

 

CAPITALE UMANO

Per quanto riguarda il livello di istruzione degli startupper, risulta che il 72,8% di essi ha conseguito almeno una laurea e circa il 16% è titolare di un dottorato di ricerca. La distribuzione dei titoli di studio varia significativamente a seconda dei settori: la maggiore incidenza del dottorato di ricerca si rileva nel settore R&S.

Titolo di studio dei soci operativi e settore di attività delle startup - Anno 2015 (valore percentuali)

img 1 - istruzione

La maggioranza dei soci operativi ha un titolo in materie tecnico-ingegneristiche (42,1%), seguono l’area economica-manageriale (20,7%) e l’area scientifica (20,0%). 

 

ACCESSO ALLA FINANZA

Sono diverse le fonti di finanziamento che alimentano le startup italiane, tra le quali risorse proprie, equity, credito bancario, donazioni. Al momento della fondazione quasi i tre quarti delle startup (73,2%) ha fatto ricorso esclusivamente a risorse proprie.

Fonti finanziarie al momento della fondazione delle startup - Anno 2015 (valore percentuali)

img 2 - fonti finanziamento

STRATEGIE DI INNOVAZIONE

Più di 7 imprese su 10 hanno realizzato innovazioni di prodotto (o di servizio), mentre le innovazioni di processo hanno riguardato il 37,1% delle startup.

Imprese startup innovative per tipologia di innovazione - Anno 2015 (valori percentuali)

img 3 - innovazione

Il 17,8% delle startup indica di essere titolare di una privativa industriale, mentre il 58% delle imprese dichiara di non avere messo in atto alcun meccanismo formale di tutela.

 

Il rapporto di ricerca completo è disponibile al seguente link: report completo.

Azioni sul documento

Per saperne di più