Osservatorio Assolombarda Agenzie per il Lavoro - III trim. 2017

Il ranking delle professionalità nell'area milanese.

La domanda di somministrazione si surriscalda nei mesi estivi
Secondo i numeri forniti dalle Agenzie per il Lavoro, riferiti all’area di Milano, Monza Brianza e Lodi, nel III trimestre del 2017 le richieste di lavoratori in somministrazione registrano un balzo del +21% rispetto al corrispondente trimestre del 2016.
Accelera dunque decisamente la domanda delle imprese, ma - nonostante il periodo estivo - non è l’industria turistica a far da traino. 
A fronte della ripresa e di accresciuti livelli di attività è il settore industriale a moltiplicare le sue richieste rispetto a un anno fa, surriscaldando la domanda che attinge da questo importante serbatoio di occupazione.

Si intensifica le richiesta di addetti alla produzione
Si espande infatti in misura consistente la domanda di operai specializzati (+35%) e di personale non qualificato (+50%): le richieste convergono in particolare sugli addetti alle lavorazioni industriali, che nel III trimestre risultano il profilo più ricercato scalzando dal vertice della Top 20 le figure commerciali, tradizionalmente le più richieste sulla piazza milanese. 
Proseguendo un trend in atto dal trimestre precedente cresce (+56%) anche la domanda di personale amministrativo, a supporto della gestione degli accresciuti livelli di output favoriti dalla ripresa economica.