Per fornire i nostri servizi, su questo sito utilizziamo cookie tecnici, nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Login
Non sei registrato?
Registrati Subito

Consuntivi 2015 e previsioni 2016 delle imprese milanesi

Indagine Assolombarda sul fatturato 2015 e le previsioni di fatturato 2016 delle imprese di Milano Lodi Monza e Brianza.

Il 48% delle aziende di Milano, Lodi e Monza Brianza ha chiuso il 2015 con un aumento del fatturato, il 19% in linea con l'anno precedente, mentre il 32% ha segnalato una riduzione delle vendite.

E’ quanto emerge dai risultati dell’indagine sui Consuntivi 2015 e Previsioni 2016, condotta Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza ad aprile 2016 su oltre 350 imprese associate.

A consuntivo, i dati 2015 si sono rivelati migliori dei preconsuntivi rilevati ad ottobre scorso, quando il 41% dei rispondenti aveva dichiarato di chiudere l’anno in aumento. Lo scarto positivo dei risultati a consuntivo rispetto alle attese è stato più ampio tra le aziende del manifatturiero dove la quota di imprese con fatturato in crescita è salita dal 40% al 51%, mentre nel terziario l’aumento della quota di aziende dichiaratesi ottimiste è stato più contenuto (dal 42% al 44%).

Dopo il primo trimestre di attività, la percentuale di aziende intervistate che prevede una crescita anche per il 2016 sale al 50%: attese riformulate con maggior ottimismo rispetto a quelle rilevate a ottobre quando la percentuale si fermava al 46%. A livello di settore il miglioramento più netto delle prospettive si coglie nel manifatturiero dove coloro che si aspettano un aumento del fatturato nel 2016 passano dal 43% al 49%.

Infine, dalla serie storica del periodo 2008-2016 (che fino al 2015 riporta i dati a consuntivo e per il 2016 le previsioni) si evince come dal 2012 sia gradualmente aumentata la quota delle imprese con fatturato in crescita e come sia diminuita conseguentemente l’incidenza delle imprese con fatturato in calo.

Fig. 1 - Consuntivo 2015 (ott15 vs apr16)

Fig. 2 - Previsioni 2016 (ott15 vs apr16)

Fig. 3 - Fatturato 2015 e 2016 nelle indicazioni delle imprese, a confronto con i risultati delle precedenti edizioni dell’indagine

Fig. 4 - Consuntivo 2015 e previsioni 2016

archiviato sotto:
Vedi tutti
23 Gen
PROSSIMO EVENTO

Turchia: mis...

gennaio 2017
gennaio
lu ma me gi ve sa do
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

assoservizi.jpg