STEAMiamoci

Il Progetto STEAMiamoci nasce dalla consapevolezza che la diversità di genere è elemento base della crescita sociale e fondamentale per la produttività, la competitività e l’innovazione dell’impresa. Di più: le strategie sulla diversità sono cruciali per lo sviluppo di un’azienda e la sua capacità di trattenere le risorse umane migliori, in un contesto globale competitivo.

Nel mercato del lavoro, le aree STEM da sempre vedono una dominanza maschile. Nel mondo, la percentuale femminile occupata in ruoli STEM si aggira attorno al 24%, in ruoli manageriali scende al 19% (indagine Linkedin). Perfino negli Stati Uniti, presi spesso ad esempio, solo il 14% di tutti gli ingegneri e il 25% di tutti i professionisti IT sono donne. In Italia, nell’ICT, le donne impiegate sono il 15% del totale, e il numero scende al 13% per ruoli di direzione tecnica, ricerca, sviluppo e produzione.

Le ragazze infatti scelgono soprattutto discipline umanistiche.

Ma quanto queste scelte sono motivate davvero da una spinta interiore individuale e quanto è, invece, una consuetudine di genere? La famiglia, la scuola segnalano alle ragazze che, se lo vogliono, hanno di fronte anche altre strade?

Eppure è proprio in aree STEM che, secondo l'Unione Europea, entro il 2025 saranno richiesti 7 milioni di posti di lavoro. Tante le posizioni emergenti: dal data protection alla cyber security, dai big data all'internet of things.

Assolombarda si pone come "agente catalitico" e di sintesi delle diverse iniziative in atto, con la volontà di unire tutti i protagonisti civili, sociali, imprenditoriali, istituzionali e politici, e diventare così fattore accelerante per avviare davvero un cambiamento culturale nel Paese.

Il progetto si propone di:

Il progetto si propone di:

  • fotografare la situazione attuale e fornire gli elementi per orientare politiche presso le istituzioni, nonché fornire informazioni alle aziende;
  • strutturare azioni e politiche a partire da dati e informazioni dettagliate;
  • fornire strumenti per attività di comunicazione e divulgazione mediatica;
  • organizzazione di giornate di orientamento mirate, in Assolombarda, e nelle scuole:
  • favorire la visibilità e condivisione delle best practices in atto;
  • incrementare le attività e la collaborazione scuole – impresa - istituzioni sul tema;
  • individuare STEAM Manager che possano testimoniare che, per avere più opportunità nel mondo del lavoro, è necessario scegliere indirizzi di studio Steam.