Nuova modulistica per l'edilizia unificata in Lombardia

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Immobili, urbanistica e territorio

02 58370398

Approvati i moduli unificati a livello regionale per tutti gli interventi edilizi.

Le novità introdotte dai decreti legislativi n. 126 e n. 222 del 2016 (i cosiddetti decreti SCIA 1 e SCIA 2 della Riforma Madia) hanno reso necessario l’adeguamento della modulistica per i titoli edilizi.
Tutti i nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati, approvati il 4 maggio e il 6 luglio scorsi in Conferenza Unificata, con Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali, sono stati adeguati alle normative regionali e approvati, in un unico provvedimento, con deliberazione della Giunta regionale n. 6894 del 17 luglio 2017.

I nuovi moduli edilizi regionali allegati alla delibera sono i seguenti:

  • Comunicazione di Inizio Lavori - CIL 
  • Modulo unico da compilare a cura del titolare 
  • Relazione tecnica di Asseverazione da compilare a cura del professionista Soggetti coinvolti 
  • Comunicazione di fine lavori 
  • Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata - CILA 
  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività - SCIA 
  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività alternativa al permesso di costruire - SCIA Alternativa 
  • Permesso di costruire - PdC 
  • Segnalazione Certificata per l’Agibilità - SCIA per l’Agibilità 


I Comuni hanno l’obbligo di adottare i moduli unificati e standardizzati approvati da Regione Lombardia e di adeguare i propri.

Con la stessa delibera sono abrogati i moduli regionali precedentemente approvati con le delibere n. 3543 dell’8 maggio 2015 (CIL, CILA), n. 4601 del 17 dicembre 2015 (Dichiarazione di Inizio Attività - DIA) e n. 5909 del 28 novembre 2016 (PdC).


Documenti

La modulistica completa e gli atti di un evento di presentazione di tale documentazione, tenutosi il 24 luglio 2017 a Milano, è pubblicata sul sito della Regione Lombardia.


Alcuni chiarimenti in materia edilizia

Il d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380 (Testo unico dell’edilizia) è stato interessato negli ultimi tempi da ripetuti interventi di modifica, anche con effetti di prevalenza rispetto a disposizioni presenti nella L.R. n. 12/2005 di governo del territorio. Per questo motivo, la Regione – con la circolare regionale n. 10 del 20 luglio 2017 - ha ritenuto utile fornire alcune considerazioni in merito ad aspetti della disciplina edilizia di più frequente ricorrenza, al solo fine di agevolarne la corretta applicazione.


Contatti

Per maggiori informazioni è possibile contattare Valeria Lupatini, tel. 0258370.269, e-mail .

Contenuti correlati

Azioni sul documento

Per saperne di più
Appuntamenti
Scadenze
Giugno 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Agosto 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •