Dietro l'obiettivo: i giovani scoprono le imprese

Gli studenti del master in giornalismo 'Walter Tobagi' hanno narrato per immagini La Rosa SpA di Palazzolo Milanese.

Milano, 19 gennaio 2012 - Che cos'è davvero un'impresa? Come si struttura? Come si relazionano le persone all'interno di essa? Spesso i ragazzi entrano a far parte del mondo del lavoro senza un'idea precisa di ciò che li aspetta e con una scarsa consapevolezza dell'ambiente che incontreranno.

Assolombarda, da sempre impegnata nel diffondere e valorizzare la cultura d’impresa, si pone come anello di congiunzione tra questi due mondi, facilitandone il dialogo nel modo più semplice: aprire le porte dell'industria a scopo didattico, per consentire ai giovani di vedere e toccare con mano quello che succede dentro le aziende.

ManichiniNasce così il progetto “TI RACCONTO UN'IMPRESA”: una vera e propria collezione di reportage di viaggi nel mondo del lavoro. Dove i viaggiatori-reporter sono i ragazzi che varcano porte e cancelli delle imprese per vedere e toccare con mano tutto quello che succede all’interno. Uffici, stabilimenti, magazzini, laboratori di ricerca: i ragazzi percorrono gli spazi e parlano con tutti gli attori della vita aziendale, dagli headquarter alle linee di produzione. Fanno domande, raccolgono informazioni. E poi ‘scattano’, per raccontare attraverso le immagini luoghi, macchine, persone. Ma anche i valori e la cultura aziendale raccolti in presa diretta.

La seconda tappa di questo viaggio ha coinvolto gli studenti del master in giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano che hanno narrato per immagini La Rosa SpA di Palazzolo Milanese, azienda leader nella produzione di manichini concepiti come opere d’arte. Il reportage videofotografico è ora in mostra presso il foyer dell’Auditorium Gio Ponti di Assolombarda trasformato in una galleria temporanea che ospiterà per circa un mese le installazioni dei giovani studenti.

Manichini PCTema trasversale delle diverse tappe del progetto, che coinvolge alcune scuole superiori milanesi e gli studenti dei master in giornalismo dell’Università degli Studi di Milano, dell’Università Cattolica e dello IULM e del master in fotografia del Politecnico di Milano, sarà il cambiamento in tutte le sue declinazioni aziendali: dai processi produttivi al ruolo dell’imprenditore, dalle forme organizzative al nuovo concetto di fabbrica.

Settore Comunicazione e Immagine
Tel. 02 58370.296-347 - stampa@assolombarda.it


Azioni sul documento

Per saperne di più