Intesa tra Assolombarda e Comune di Rho in materia di fiscalità locale Comunicato stampa

Intesa tra Assolombarda e Comune di Rho in materia di fiscalità locale

Il protocollo prevede una collaborazione su tributi locali, tariffe e oneri di urbanizzazione

Rho, 22 luglio 2014 - Assolombarda, l’associazione delle imprese industriali e del terziario delle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza e il Comune di Rho hanno sottoscritto oggi un protocollo d’intesa in materia di fiscalità locale. L’accordo prevede l’avvio di un percorso di analisi e collaborazione in materia di tributi locali, tariffe e oneri di urbanizzazione, nella consapevolezza che la fiscalità rappresenta una leva fondamentale ai fini del rilancio economico del territorio.

Il Direttore Generale di Assolombarda, Michele Angelo Verna, dichiara: “Proseguendo nel percorso avviato con il Rapporto sulla fiscalità locale, l’accordo siglato oggi tradurrà in azioni concrete gli obbiettivi di ‘Fisco Competitivo del Territorio’ uno dei 50 progetti del Piano Strategico di Assolombarda per ‘far volare Milano’. L’iniziativa che stiamo avviando a Rho vuole essere una sperimentazione pilota che speriamo di estendere anche ad altri Comuni: siamo convinti, infatti, che collaborando con le amministrazioni comunali sul tema della fiscalità locale si possa contribuire a rendere più attrattivo per gli investimenti delle imprese l’intero territorio metropolitano”.

Con la sigla del protocollo Assolombarda e il Comune di Rho si impegnano nei seguenti ambiti:
• Realizzazione di incontri di confronto e consultazione reciproca preliminarmente all’assunzione delle deliberazioni comunali relative alle materie oggetto dell’intesa che interessino le imprese presenti nel Comune.
• Attivazione di un canale diretto di dialogo e collaborazione tra funzionari dell’Amministrazione Comunale e funzionari di Assolombarda per la risoluzione di problematiche inerenti le materie oggetto dell’intesa, ai fini della prevenzione di eventuali controversie tra Comune e imprese associate ad Assolombarda.
• Studio di possibili interventi operativi di semplificazione degli adempimenti per le imprese, anche attraverso la predisposizione di specifici canali telematici per la consultazione, la compilazione, l’invio della documentazione inerente le materie oggetto dell’intesa.
• Studio di misure di vantaggio e incentivazione finalizzate all’attrazione di nuove attività economiche sul territorio del Comune di Rho e alla riqualificazione di quelle già presenti, attraverso la modulazione della leva fiscale e degli oneri di urbanizzazione.

Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, dichiara: “Questo protocollo consentirà un continuo dialogo con gli imprenditori del rhodense in materia di fiscalità locale così come già avviene con i sindacati. In questi ultimi anni abbiamo visto una progressiva diminuzione dei trasferimenti statali agli enti locali. Le politiche fiscali possono, se mal governate, costituire un freno allo sviluppo delle imprese e spesso ne compromette la stessa sopravvivenza. E’ quindi fondamentale monitorare con attenzione il sistema fiscale, valutarne l’impatto e individuare delle soluzioni per sostenere il tessuto imprenditoriale e garantire l’attrattività del territorio. La collaborazione con Assolombarda permetterà un confronto sicuramente costruttivo a vantaggio delle imprese rhodensi.”

Rassegna-stampa
Relazioni con i Media
Tel. 02 58370.264/296/515 - stampa@assolombarda.it